Riso nelle scarpe, una mossa che stanno cominciando a fare tutte: il motivo è incredibile

Ecco perché devi mettere il riso nelle scarpe. Lo stanno facendo tutti e funziona per davvero.

Riso nelle scarpe
Riso nelle scarpe-Donna.nanopress.it

I cattivi odori spesso sono causati dall’umidità. Soprattutto questa è presente in luoghi angusti e chiusi. Ad esempio anche le scarpe lo sono. Dopo una giornata fuori a passeggiare il sudore farà si che la scarpa risulti umida e maleodorante.

Ma non è l’unico caso, anche in caso di pioggia infatti le scarpe saranno piene d’acqua e umide. Quando le scarpe sono quindi umide la prima cosa da fare è non riporle in scarpiera o in qualsiasi mobiletto chiuso. Ci sono dei rimedi per farle asciugare prima e per far andare via quel odore nauseante.

Riso nelle scarpe: risolve il problema dell’umidità

Uno dei rimedi più comuni quando si ha le scarpe umide a causa del sudore o della pioggia è prendere del riso. Ed è anche semplicissimo perché basterà mettere il riso all’interno di un sacchetto traspirante ed inserirlo all’interno delle scarpe.

Il riso ha una funzione assorbente e quindi andrà a rimuovere tutta l’umidità. Inoltre per lasciare alle scarpe un profumo piacevole si può aggiungere all’interno del sacchetto anche delle gocce di olio essenziale oppure delle bucce di mandarino. Così le scarpe saranno asciutte e profumate.

riso
riso – donna.nanopress.it

Il riso è infatti un deumidificatore naturale e non solo funziona nelle scarpe ma anche in casa. Infatti può essere posizionato dove di solito insorgono macchie di muffa. Basta metterlo in dei sacchetti traspiranti e cambiarlo circa ogni due settimane. È ottimo quindi nei cassetti, armadi o letti contenitori dove si formano muffe.

Ad esempio spesso viene usato quando un dispositivo elettronico, come il telefono, cade nell’acqua. Lasciato per 24 ore all’interno di un sacchetto di riso, quest’ultimo va ad assorbire tutta l’acqua e poi il telefono dovrebbe funzionare perfettamente di nuovo. Ma andiamo però a vedere ora altri metodi alternativi al riso all’interno delle scarpe.

Altri rimedi che vanno a sostituire il riso

In alternativa al riso nelle scarpe per rimuovere l’umidità si può usare il bicarbonato di sodio. Questo sarà comunque efficace e andrà soprattutto a togliere i cattivi odori oltre all’umidità.

bicarbonato di sodio nelle scarpe
bicarbonato di sodio nelle scarpe – donna.nanopress.it

Basterà cospargere la suola interna delle scarpe con il bicarbonato di sodio e lasciarla agire per una notte intera. Poi con l’aiuto di una spazzola potrete andare a togliere tutta la polvere in eccesso e le vostre scarpe saranno di nuove asciutte e soprattutto non maleodoranti.

Oppure si può utilizzare l’alcol puro. Questo però non andrà a rimuovere l’umidità ma solo i cattivi odori dalla suola poiché andrà ad uccidere qualsiasi batterio. Basterà spruzzare l’alcol con uno spray sulla suola e lasciar poi asciugare all’aria finché non risulteranno asciutte.

Un altro metodo che proponiamo in questo articolo è il carbone vegetale.Anche questo ingrediente è capace di assorbire l’umidità e togliere i cattivi odori. Basterà mettere un po’ di polvere all’interno della suola e lasciarla agire per un po’ prima di rimuoverla.

fogli di giornale nelle scarpe
fogli di giornale nelle scarpe – donna.nanopress.it

Infine un altro rimedio è la carta di giornale, sembrerà strano ma funziona poiché va ad assorbire i cattivi odori. Basterà appallottolare dei vecchi quotidiani e inserirsi nelle scarpe per una notte intera. A quel punto le scarpe saranno asciutte.

Ma in realtà questo è un ottimo metodo anche per far mantenere la forma alle scarpe che non indossiamo spesso. Basterà quindi lasciare i fogli di giornale all’interno della scarpa.