Schiuma da barba sulla scopa, prendila da tuo marito: è il segreto di ogni casalinga

La schiuma da barba, non è soltanto una soluzione che consente una rasatura efficace per gli uomini e per le donne.

Usi della schiuma da barba
Schiuma da barba sulla scopa – Donna.nanopress.it

Può essere utilizzata in altri mille modi, pronti a regalare grandiosi benefici che nessuno mai si aspetterebbe.

La schiuma da barba, può essere utile sia in cucina, che in bagno, così come in tutte le zone della casa pronte a trarne grande vantaggio.

Schiuma da barba, la soluzione ottimale, meno costosa, che non fa male alla salute

Il primo passo è rubare la schiuma al proprio marito, il secondo è usarla per eliminare qualunque macchia, da qualsiasi superficie. Ne basta davvero pochissima per far sì che le superfici tornino ad essere splendenti come nuove.

schiuma da barba-Donna.nanopress.it

In questo caso, si può usare per lavare la vasca da bagno, senza sforzarsi troppo e senza stancarsi come si è soliti fare. La vasca raccoglie capelli, peli, grasso della pelle, bagnodoccia e chissà quanti altri prodotti che la rendono oleosa. Per questo motivo lavarla e igienizzarla è veramente difficile, a volte impossibile.

Le donne solitamente pur di ottenere un risultato almeno accettabile, si accontentano di acquistare centinaia di prodotti che in realtà non servono a molto. La soluzione è in casa, nell’armadietto dei prodotti per la cura e l’igiene della pelle, si tratta della schiuma da barba.

Come usare la schiuma da barba per pulire la vasca da bagno

Basta prendere una scopa nuova, pulita, spruzzare sopra le sue setole tanta schiuma da barba e strofinarla sulla superficie di tutta la vasca da bagno. Si deve strofinare per un po’, una decina di minuti.

schiuma da barba-Donna.nanopress.it

Si nota subito la sporcizia che va via e la vasca che diventa bianca, lucida, splendente. Andranno via tutti i residui di sporcizia accumulati nei mesi o negli anni. Questa tecnica di pulizia e igiene va applicata almeno una volta al mese, per ottenere un buon risultato sempre, senza fatica.

Altri utilizzi della schiuma da barba in casa

La schiuma da barba è inoltre in grado di eliminare le macchie dai tappeti, dagli asciugamani, dalle tovaglie da tavola così come dai capi di abbigliamento. Per quanto riguarda i capi macchiati, basta prenderne un po’ e spruzzarla sopra la macchia, poi lasciarla riposare per qualche minuto.

schiuma da barba-Donna.nanopress.it

Infine si procede con il solito lavaggio, il risultato sarà perfetto, mai ottenuto prima in altro modo e con l’utilizzo di chissà quanti prodotti pensati per questo. In alternativa, si può usare la schiuma da barba in cucina, per pulire il forno. Il rimedio è perfetto perché consente di avere il forno di casa propria come nuovo, comprese le teglie, senza olio di gomito.

Si deve estrarre la teglia e spruzzare la schiuma da barba ricoprendola per intero. Poi si rimette dentro il forno e si accende quest’ultimo a 50 gradi. Si fanno trascorrere circa 30 minuti, poi si spegne il forno si aspetta che la teglia sia fredda, quindi si pulisce lavando via il grasso ed eliminando tutti i residui con uno strofinaccio pulito.

Come usarla in bagno, su specchi e rubinetteria

Può tornare utile anche per pulire i rubinetti o per evitare l’appannamento degli specchi. In particolare quando ci si fa la doccia, il vapore va ad annebbiare gli specchi del bagno. Quando poi si passa all’asciugatura dei capelli, questa diventa un’impresa a tutti gli effetti. Fin quando non si scopre l’uso e le mille sfaccettature della schiuma.

schiuma da barba-Donna.nanopress.it

Per risolvere il problema una volta per tutte, spargere il prodotto e passare un panno morbido. Si andrà a formare una sorta di pellicola trasparente, per cui durante una doccia caldissima, lo specchio rimarrà intatto.

I rubinetti del bagno invece diventano subito opachi a causa degli schizzi dell’acqua, che non si asciugano mai per cattiva abitudine. Risulta inutile l’acquisto di chissà quali prodotti per l’igiene e la pulizia della casa, nessuno ha un’azione tanto potente da contrastare il calcare che opacizza i rubinetti.

Per cui semplicemente si immerge un pennello dentro la schiuma da barba e si passa in tutta la superficie del rubinetto. Si lascia agire per qualche minuto, poi si rimuove la schiuma utilizzando un panno morbido. L’effetto finale sarà unico, incredibile, i rubinetti saranno brillanti e rimarranno tali per giorni giorni. Una volta svanito l’effetto si ripete l’operazione una seconda volta.

Ovviamente, per evitare di rovinare la rubinetteria, si prova prima a spruzzarla su una piccola parte del rubinetto, possibilmente nascosta, per osservare la reazione del materiale.