Termosifoni, buttane una goccia prima di accenderli: risparmi in bolletta

Sta arrivando il momento di riaccendere i termosifoni: l’estate è passata e l’aria più fredda sta tornando. Ecco perché bisogna preparare a modo i termosifoni, pulendoli in modo tale da risparmiare anche sulla bolletta. Ma come farlo? Usate questo prodotto e non ve ne pentirete.

Liquido sul termosifone
Liquido sul termosifone- Donna.Nanopress.it

La manutenzione dei termosifoni è davvero molto importante, anche se a volte dimentichiamo di occuparcene. Ma questa manovra è fondamentale, soprattutto ora che sta per arrivare l’inverno e le nostre case dovranno essere riscaldate.

Ma sapete che esiste un prodotto che utilizzato vi farà risparmiare anche sui costi della bolletta? Scopriamo insieme qual è!

Pulire il termosifone: basta una spruzzata e risparmierete sui costi del riscaldamento

Sapete che i termosifoni vanno puliti periodicamente? Forse, questi complementi casalinghi a volte vengono dimenticati, ma è molto importante non farlo.

Termosifone caldo
Termosifone caldo – Donna.Nanopress.it

Se avete difficoltà e non sapete come fare a pulirli, non preoccupatevi: ci sono diversi metodi utili per farlo e, inoltre, un ingrediente da segnare assolutamente per farlo alla perfezione.

Stiamo parlando del nostro amatissimo aceto bianco, che si può utilizzare sul termosifone per far sì che diventi più pulito, senza polvere e, di conseguenza, più efficiente.

L’aceto va utilizzato mischiato all’alcool, altro alleato della casa, e 1 litro d’acqua. Mischiate tutti e tre gli ingredienti in un secchio, utilizzando poi uno straccio imbevuto per pulire il termosifone.

Pulire il termosifone
Pulire il termosifone – Donna.Nanopress.it

Mi raccomando, cercate di pulire a fondo l’apparecchio, in modo da non lasciare tracce di polvere, dopo di che asciugate bene dopo aver sciacquato.

Ecco che sporco e polvere saranno andati via e i nostri termosifoni diventeranno efficienti, utili e soprattutto consumeranno meno energia e gas, cosa che vi farà risparmiare in bolletta.

Inoltre, questo è un gesto necessario per respirare aria pulita in casa: se i termosifoni fossero sempre pieni di polvere e acari, questi con il calore emanato si diffonderebbero in tutta la casa.

Altri trucchi per pulire i termosifoni

Esistono infiniti trucchi per pulire bene i termosifoni, anche se sappiamo che è una pratica molto fastidiosa per alcuni.

La polvere dal termosifone si può togliere anche con il phon: ebbene sì, l’amico dei nostri capelli può essere utilizzato.

Sistemare uno straccio bagnato dietro il calorifero e un altro sul pavimento, poi azionate il getto di aria fredda del phon e lo sporco andrà sul panno umido.

Dopo passate una pezza bagnata con acqua e sapone di Marsiglia per pulire e poi asciugate con un panno di cotone, così il termosifone sarà bello pulito.

Se poi avete un pulitore a vapore, magari con un beccuccio stretto, quello può essere un altro modo perfetto per pulire i termosifoni. Il vapore, infatti, scioglierà la polvere, gli acari e i batteri che si sono depositati all’interno.

Se in casa avete, invece, termosifoni in ghisa sappiate che questi sono abbastanza delicati e possono graffiarsi facilmente.

Per lavarli, è ideale provare con il sapone di Marsiglia insieme al bicarbonato di sodio, due prodotti molto efficaci, che permettono di pulire anche superfici delicate come il marmo.

Mischiate il bicarbonato (un cucchiaio) insieme al sapone liquido di Marsiglia, create un composto che una volta pronto vi aiuterà. Prendete un secchio di acqua calda e lavate bene i vostri termosifoni.

Ora che sapete come pulire i vostri termosifoni, non fatevi trovare impreparati, perché la stagione fredda arriva in fretta.