Water, questa funzione nascosta la conoscono in pochissimi: magari averlo scoperto prima

Il water richiede attenzione, cura e pulizia, è il punto più sporco della casa perché è lì che rimangono intrappolati germi e batteri, oltre che il calcare ostinato.

Water
Water funzione nascosta – Donna.Nanopress.it

Per pulirlo nel modo corretto serve utilizzare i prodotti giusti, ma anche avere gli strumenti adeguati e conoscere dei trucchetti che consentono di riaverlo come nuovo in fretta.

Il water, così come qualunque altro sanitario, va lavato quotidianamente. Questo, per ovvie ragioni, richiede una profonda igienizzazione che consente di evitare la rapida propagazione dei germi e dei batteri, oltre che aloni o incrostazioni dovute al calcare.

Spesso dentro il water si formano macchie gialle, che difficilmente vanno via se non ci si concentra e non si fa uso del famoso olio di gomito.

Pulire a fondo il water, rimedi naturali e prodotti adeguati

Per pulire a fondo il water ci sono tanti metodi e rimedi, naturali e non, che consentono di entrare in bagno e sentire un buonissimo odore di pulito. Avere il bagno profumato è il sogno, il desiderio di chiunque. Basta seguire pochi consigli e armarsi di guanti e il gioco è fatto.

water-Donna.nanopress.it

La gran parte dei prodotti indicati per la pulizia del water sono aggressivi, nocivi, pericolosi per la salute. A lungo andare addirittura corrodono i sanitari. Per questo motivo, si consiglia di usare i prodotti naturali che non solo non fanno male, ma sono anche economici.

Soluzioni efficaci naturali e profumate

Tra le soluzioni consigliate, ci sono quelle che fanno leva sul bicarbonato, uno tra i pochi prodotti che consentono di avere un water bianco, lucido, splendente, profumato con una sola applicazione. Basta usare il bicarbonato, una volta ogni quindici giorni, si applica direttamente nella parte interna del vaso, sopra e ai lati, lo si lascia agire per delle ore, poi si strofina bene per ottenere un bianco smagliante.

water-Donna.nanopress.it

Un altro rimedio è il succo di limone che agisce contro le macchie gialle. Se aggiunto al bicarbonato, o al borace, rimuove tutte le macchie gialle, anche quelle più ostinate. Ne bastano due bicchieri e uno di bicarbonato, insieme creano una pasta cremosa che va ad aderire sia alle pareti interne del water che all’esterno. Infine, si sciacqua anche soltanto con acqua.

Alcuni prodotti disinfettanti, naturali, adeguati per la pulizia del water

Una soluzione ottima per disinfettare il water si prepara invece con il sale, che tiene lontani germi e batteri. Lo si può mescolare con acqua e bicarbonato, per poi essere strofinato sulle pareti interne ed esterne. Lo si può lasciare agire anche per tutta la notte, per ottenere una pulizia perfetta.

water-Donna.nanopress.it

Le incrostazioni si creano facilmente sul coperchio del water e dove sono posizionate le cerniere. In questo caso, basta mescolare al bicarbonato un po’ di aceto bianco, diluito in poca acqua. La soluzione si versa sopra lo sporco, poi si strofina leggermente e infine si sciacqua. Questi prodotti insieme creano molta schiuma, per cui è consigliato non esagerare con le dosi, perché altrimenti ci vorrà molto più tempo per eliminare il prodotto. Essendo un prodotto naturale, ad ogni modo non causa problemi particolari.

Poi c’è l’acido citrico, ne basta un bicchiere, con l’aggiunta di un po’ di detersivo per piatti. Lo si può usare in qualunque momento, anche per la pulizia giornaliera. In modo particolare, per la pulizia del copriwater è indicata l’acqua calda e il sale. La soluzione è indicata per le componenti in plastica, seduta e coperchio. Per quanto riguarda i ganci del copriwater spesso sono particolarmente sporchi, soprattutto quando il coprisedile non si smonta da molto tempo. In questo caso, si può usare la candeggina, la si versa sopra oppure si strofina con una spugna ruvida. Si lascia agire per un quarto d’ora e poi si sciacqua accuratamente. Per l’interno del water va bene versare un po’ di candeggina e lasciarla agire per una notte.

Come smontare il copriwater per una pulizia accurata e in profondità

Molti si chiederanno come pulire il copriwater, serve semplicemente smontarlo dai ganci, alcuni si staccano con un solo movimento, utile per agganciare e sganciare, altri invece con il cacciavite e la chiave inglese.

water-Donna.nanopress.it

Ci vogliono pochissimi minuti, non serve farlo sempre, anche soltanto una volta ogni due settimane o ogni settimana per evitare che la sporcizia si depositi e diventi difficile da rimuovere nel tempo.