Velo da sposa: i modelli tra cui scegliere

[galleria id=”15119″]

Il velo da sposa viene proposto ogni anno dai marchi leader nel settore in diverse forme e tessuti, uno degli accessori da sposa più amati dalle donne. Nella scelta del velo da sposa ci sono tanti modelli tra cui poter spaziare e se avete già le idee ben chiare sull’abito ma qualche indecisione sull’accessorio cardine, oggi vi proponiamo una panoramica sulle alternative disponibili. Dal velo da sposa corto al velo da sposa lungo, dal velo a cascata, a scialle, all’americana a quello medio a mantiglia, vediamo insieme quali sono gli accessori da sposa tra cui scegliere.

Il velo da sposa corto

Velo da sposa corto David's Bridal

[didascalia fornitore=”altro”]Velo da sposa corto David’s Bridal[/didascalia]

Il velo da sposa corto è una scelta sempre più popolare tra le donne. Se molte scelgono il velo a triangolo che si ferma appena sulle spalle, altre puntano invece sulla veletta che copre solo la parte alta della testa fino a metà fronte o solo la nuca nella parte posteriore.

Il velo da sposa medio

Velo corto Romance

[didascalia fornitore=”altro”]Velo da sposa medio a scialle Romance[/didascalia]

Il velo da sposa medio copre le spalle della sposa fino a mezza vita. È particolarmente indicato con i vestiti scollati, soprattutto per chi deve celebrare le nozze in chiesa. Ne esistono diverse varianti, vediamole insieme.

Velo da sposa a scialle David's Bride

[didascalia fornitore=”altro”]Velo da sposa a scialle David’s Bride[/didascalia]

Il velo da sposa a scialle copre le spalle proprio come uno scialle, proposto nelle versioni lisce in tulle plissettato oppure con ricami in pizzo lungo i profili o con fasce in raso a decorare i margini.

Velo da sposa a cascata Paloma Blanca

[didascalia fornitore=”altro”]Velo da sposa a cascata Paloma Blanca[/didascalia]

Tra i modelli di velo da sposa tra cui scegliere, troviamo il velo da sposa a cascata che, puntato sulla nuca della sposa, scende sulle spalle con leggere balze donando un effetto elegante e raffinato. E’ adatto per coprire le spalle ed è perfetto con abiti da sposa particolarmente scollati, una scelta davvero raffinata, proposto anche nelle versioni lunghe o lunghissime.

Velo da sposa a mantiglia Poppy Lace

[didascalia fornitore=”altro”]Velo da sposa a mantiglia Poppy Lace[/didascalia]

Il velo a mantello, o velo da sposa a mantiglia, come dice la parola, copre la testa e il viso della sposa fino all’altezza delle spalle. È spesso proposto nella versione in pizzo spagnolo con bordi interamente ricamati.

Velo da sposa a mantiglia Pronovias

[didascalia fornitore=”altro”]Velo da sposa all’americana Pronovias[/didascalia]

Tra i veli da sposa, il più tradizionale è di certo il velo all’americana o a voliera: molto romantico, nasconde il volto della sposa durante il suo ingresso in chiesa, per essere sollevato dallo sposo davanti all’altare. È più spesso lungo davanti e corto dietro.

Il velo da sposa lungo

Velo con applicazioni in guipure Pronovias

[didascalia fornitore=”altro”]Velo da sposa lungo Pronovias[/didascalia]

Per le donne che vogliono sentirsi vere principesse c’è poi il velo da sposa lungo, adatto ad abiti da sposa particolarmente importanti. Ricordate però che la lunghezza, secondo il galateo del matrimonio, non deve mai superare i tre metri.

Velo da sposa stile cattedrale Alisa Brides

[didascalia fornitore=”altro”]Velo da sposa stile cattedrale Alisa Brides[/didascalia]

Molto imponente, il velo a cattedrale è molto lungo e realizzato con tessuti importanti e preziosi, solitamente viene poi sorretto dai paggetti e dalle damigelle fino all’altare.

Velo da sposa: i tessuti

Velo Erica Koesler in pizzo chantilly

[didascalia fornitore=”altro”]Velo Erica Koesler in pizzo chantilly[/didascalia]

I tessuti del velo da sposa sono variabili esattamente come quelli degli abiti da sposa. Il materiale classico prescelto è generalmente il tulle, scelta tipica delle fanciulle più tradizionali. L’altro tessuto che va molto di moda è l’organza, spesso lavorata in modo da arricciarsi sulla schiena o creare soffici e vaporose balze. Per le più romantiche si può poi puntare al velo da sposa in seta, morbidissimo e lucente come nessun altro.
Ovviamente c’è sempre da considerare che l’accessorio deve abbinarsi al vestito, per cui cercate di far sì che il velo da sposa richiami lo stesso tessuto dell’abito, o uno di essi nel caso in cui il modello sia composito.

Velo da sposa: i dettagli

Velo da sposa lungo in tulle con strass e brillantini San Patrick

[didascalia fornitore=”altro”]Velo da sposa con punti luce San Patrick[/didascalia]

Anche il velo da sposa, come l’abito, può essere impreziosito da dettagli più o meno vistosi, che contribuiscono a renderlo un accessorio caratteristico e originale. Spesso si ricorre ad esempio a dei ricami in pizzo, che corrono lungo il bordo del velo e che coprono una porzione di varia larghezza. In alternativa altri veli presentano sui bordi delle fasce in raso, anche queste di spessore variabile.
Oltre agli abbellimenti più classici ci si può poi sbizzarrire con le decorazioni: si va dai tipici ricami fiorati alle moderne paillettes, passando per delle eleganti perle o dei luminosissimi brillanti. Infine, per le più sofisticate che non badano a spese, il top è decorare il proprio velo da sposa applicandovi degli Swarovski.