Mutandine, perché hanno il fiocchetto? La risposta non è quella che hai in mente tu

Il fiocchetto sulle mutandine delle donne ha una spiegazione. Non è quello che immagini, la risposta è da ricercare in secoli dietro. Ecco perché è stato realmente messo.

Fiocchetto sulle mutandine
Fiocchetto sulle mutandine – Donna.Nanopress.it

Vi siete mai chiesti perché gli slip femminili hanno quasi sempre un fiocchetto sul davanti? Per trovare la risposta bisogna andare indietro nel tempo poiché non è stato aggiunto solo per estetica ma per un motivo specifico. Che si parli di slip, tanga, brasiliana,perizoma o culotte il fiocchetto è quasi sempre presente.

L’intimo femminile è vario ed oltre a coprire e proteggere le parte intime svela molto della sensualità di una donna. Come abbia detto nel precedente paragrafo infatti ci sono vari tipi di intimo femminile e ci sono delle leggere differenze tra i vari tipi di mutandine.

Molto probabilmente le mutandine più utilizzate dalle donne sono i tanga. Questo è una via di mezzo tra le classiche mutandine che coprono completamente la parte posteriore e tra il perizoma che lascia poca spazio alla fantasia. Solitamente questo tipo di modello ha una forma triangolare e si adatta anche alla vita quotidiana.

slip con fiocchetto
slip con fiocchetto – donna.nanopress.it

Non solo sono vari i modelli di slip da donna, sono vari anche i tessuti, che siano in cotone, in pizzo o altro ancora. Ma ritorniamo al punto focale ovvero il motivo per cui si è scelto di caratterizzare le mutandine femminili con un fiocchetto. Il reale motivo potrebbe sorprenderti.

Fiocchetto sugli slip? Ecco perché è presente

Il fiocchetto sugli slip da donna non è un dettaglio estetico, ma il significato è da ricercare in una storia antica quando ancora nelle case mancava l’elettricità. Non è quindi un dettaglio per rendere ancora più femminile il capo ma la scelta è funzionale perché bisogna poter distinguere gli slip degli uomini da quelli delle donne anche al buio.

mutanda con fiocchetto
mutanda con fiocchetto – donna.nanopress.it

Perché? Le donne che hanno cominciato a mettere l’intimo solo dopo il Medioevo si svegliavano molto presto, all’alba, per potersi dedicare alle pulizie della casa. Essendo che all’epoca ancora non esisteva l’elettricità le donne dovevano essere sicure di indossare l’intimo giusto e il fiocchetto permetteva di non sbagliare.

Le donne quindi solo con il tatto riuscivano a capire se era l’intimo giusto ed evitare di indossare delle mutande da uomo. Senza luce era l’unico modo per prendere le mutande giusto ma anche per indossare le mutande nel verso corretto.

Esistono poi anche altre teorie sul motivo per cui è presente il fiocchetto sulle mutandine ma questo è quello che potrebbe sembrare più vero. In un epoca in cui era considerato un lusso indossare l’intimo per le donne sembra strano che il fiocchetto sia stato messo solamente per una questione estetica o erotica.

mutandine
mutandine – donna.nanopress.it

All’epoca, poco dopo il Medioevo, le donne che indossavano le mutandine venivano considerate ribelli e di poca moralità. Il contrario insomma del pensiero che in molti hanno oggi che considerano invece ribelli le donne che non le portano. Un pensiero che negli anni e nei secoli è cambiato radicalmente.