Teddy bear coat: i migliori cappotti dell’inverno

[galleria id=”21879″]

I migliori cappotti per l’inverno sono i teddy bear coat, caldi, fashion e raffinati, cuore di tutte le collezioni dei brand più amati. I teddy bear coat definiti anche cappotti peluche spopolano quest’anno tra le blogger e le influencer, un’alternativa al più classico cappotto invernale in pelliccia che piace molto alle appassionate di moda. Beige e marroni, neri o colorati, scopriamo tutto quello che c’è da sapere sui cappotti di tendenza dell’inverno.

Teddy bear coat, cosa sono

Teddy bear coat beige Olympia Le Tan

[didascalia fornitore=”altro”]Teddy bear coat beige Olympia Le Tan[/didascalia]

I cappotti teddy bear coat devono il loro nome all’orsetto di peluche che tutte le bambine hanno avuto come miglior amico nell’infanzia e il legame è dovuto alla consistenza morbida al tatto del materiale in cui sono realizzati.
Parliamo di cappotti in lana bouclè, ma anche di modelli in pelliccia sintetica o in pelliccia vera a pelo molto corto, proposti sia nel marrone più classico, il colore dell’orsetto di peluche per eccellenza, che in versioni nere e persino pastello.

Il teddy bear coat Max Mara, l’origine della tendenza

Teddy bear coat Max Mara

A portare i cappotti teddy bear in passerella è stata la griffe Max Mara che ha presentato in vista della stagione fredda incantevoli creazioni, cappotti in pelliccia di cammello su base in satin con maniche a giro basso e morbidi revers. La Maison li ha proposti sia nel beige più classico che in un rosso molto acceso.

Cappotto over in pelliccia di cammello Max Mara

I cappotti teddy bear coat beige e cammello

Teddy bear coat Mango

[didascalia fornitore=”altro”]Teddy bear coat Mango cammello e fucsia[/didascalia]

I più popolari nelle nuove collezioni sono i cappotti cammello, sia nelle versioni in lana che in quelle in pelliccia sintetica o vera. Mango propone originali modelli lunghi con dettagli color magenta lungo le maniche in pelliccia ecologica.

Teddy bear coat Lazzari

[didascalia fornitore=”altro”]Teddy bear coat Lazzari in alpaca[/didascalia]

Lazari firma deliziosi cappotti in alpaca cammello dalla forma più svasata.

Teddy bear coat H&M

[didascalia fornitore=”altro”]Teddy bear coat H&M corto[/didascalia]

H&M premia giacche stile teddy bear coat più corte in un beige molto chiaro.

Cappotto teddy bear coat Zara

[didascalia fornitore=”altro”]Cappotto teddy bear coat Zara[/didascalia]

Mentre Zara pensa cappotti cammello scuro corti sulla coscia con grandi revers e con chiusura con gancetti nascosti.

I teddy bear coat neri

Teddy bear coat nero Zara

[didascalia fornitore=”altro”]Teddy bear coat nero Zara[/didascalia]

I teddy bear coat neri sono i più scelti in alternativa a quelli chiari, a cominciare dal modello Zara dallo stile più elegante.

Teddy bear coat nero New Look

[didascalia fornitore=”altro”]Teddy bear coat nero New Look[/didascalia]

New Look premia cappotti corti più casual nello stile.

Teddy bear coat Glamorous

[didascalia fornitore=”altro”]Teddy bear coat Glamorous nero lungo[/didascalia]

Mentre griffe come Glamorous puntano su modelli lunghi in stile doppiopetto.

I teddy bear coat colorati

Teddy bear coat rosa Olympia Le Tan

[didascalia fornitore=”altro”]Teddy bear coat rosa Olympia Le Tan[/didascalia]

E che dire dei teddy bear coat colorati? Olympia Le Tan firma deliziosi cappotti in lana bouclé rosa candy a cui è impossibile resistere.

Teddy bear coat viola Miss Selfridge

[didascalia fornitore=”altro”]Teddy bear coat lilla Miss Selfridge[/didascalia]

Miss Selfridge premia il lilla per le sue versioni più sbarazzine.

Teddy bear coat Asos

[didascalia fornitore=”altro”]Teddy bear coat lungo color salmone Asos[/didascalia]

Asos punta su un color salmone da sfoggiare anche nelle prime giornate primaverili ancora fredde.

Cappotto magenta River Island

[didascalia fornitore=”altro”]Cappotto teddy bear coat fucsia River Island[/didascalia]

Mentre griffe legate a uno stile giovanile come River Island non rinunciano a toni ben più intensi come il fucsia.