Dieta primaverile: tornare in forma per la bella stagione

Dieta primavera
Dieta primavera

Inizia ad arrivare il primo caldo. Niente di eccessivo, ma si abbandonano pian piano i cappotti, i giacconi pesanti, ci si scopre di più, si è più solari e si respira quell’aria primaverile meravigliosa. Pochi mesi all’estate e, quindi, pochi mesi alla prova costume. Dovendo uscire dai mega maglioni, dai tre o quattro strati di vestiti che potevano coprire quei quei chiletti in più, bisogna cercare di tornare in forma per affrontare la bella stagione in maniera smagliante! Nessun sacrificio eccessivo, anzi, seguiamo l’arrivo della primavera con tutti i suoi meravigliosi frutti, verdure e colori. Ma senza farsi mancare nulla, come un’ottimo piatto di pasta, che fa belle e tiene in forma. Oggi vi propongo un menù fresco e gustoso, che vi permetterà di tornare in forma e depurarvi, ma senza perdere il sorriso. Vi sentirete rinate e con una nuova energia, oltre a essere più belle e solari.

Lunedì

Colazione: tè o caffè, due gallette di riso
Spuntino: uno yogurt ai cereali
Pranzo: 80 grammi di pasta con frutti di mare, insalata di pomodori e rucola con due cucchiaini di olio extravergine di oliva
Merenda:una fetta di ananas fresco
Cena: 100 g di arrosto di tacchino, 200 g di fagiolini lessati conditi con due cucchiaini di olio di oliva e succo di limone, pane integrale 50 g.

Martedì

Colazione: mezza tazza di latte intero, due fette biscottate, due cucchiaini di marmellata di prugne
Spuntino: un kiwi
Pranzo: gratin di patate e zucchine, insalata di soncino, chioggia, ravanelli, con un cucchiaino di olio extravergine di oliva e aceto balsamico
Merenda: uno yogurt al naturale
Cena: 200 g di carpaccio di polpo con due cucchiaini di olio extravergine di oliva, limone, sedano e prezzemolo tritato, cavolini di bruxelles con frutta secca, pane ai cereali 50 g

Mercoledì

Colazione: un bicchiere di succo di pompelmo senza zucchero, due frollini integrali
Spuntino: uno yogurt alla ciliegia
Pranzo: 80 grammi di risotto con coniglio, insalata mista condita con aceto balsamico e due cucchiaini di olio extravergine di oliva
Merenda: un’arancia
Cena: 80 g di bresaola, zucchine, carote e cavolfiore cotti al vapore e conditi con un cucchiaino di olio extravergine di oliva e poche gocce di aceto balsamico, pane al farro 50 g.

Giovedì

Colazione: caffè, uno yogurt naturale, una fetta di pane integrale, un cucchiaino di marmellata di lamponi
Spuntino: una ciotola di frutta di stagione
Pranzo: zuppa di verdura, carciofi crudi conditi con due cucchiaini di olio extravergine di oliva e limone, pane di soia 50 g.
Merenda: succo di mirtilli senza zucchero
Cena: frittata di miglio, due fette.

Venerdì

Colazione: mezza tazza di latte intero con due cucchiai di corn flakes
Spuntino: una mela
Pranzo: 80 g di risotto ai carciofi, catalogna con un cucchiaino di olio extravergine di oliva e limone
Merenda: tè verde con due frollini integrali
Cena: pesce spada e cavolfiore cotti al vapore con due cucchiaini di olio extravergine di oliva e limone, pane integrale

Sabato

Colazione: caffè o tè, due fette biscottate integrali con due cucchiaini di ricotta e due di miele
Spuntino: una pera
Pranzo: cannelloni con broccoli e ricotta, spinaci lessati e saltati in padella con un cucchiaino di olio extravergine di oliva
Merenda: uno yogurt al naturale
Cena: due fettine di vitello cotte in padella con un filo d’olio e insalata verde di contorno, pane ai cereali 50 g

Domenica

Colazione: caffè o tè, 50 g di crostata alla marmellata
Spuntino: uno yogurt magro alla frutta
Pranzo: 100 grammi di gnocchi di zucca, insalata di sedano e mela verde con un cucchiaino di olio extravergine di oliva e limone
Merenda: mezza banana
Cena: coda di rospo al pomodoro, verdure miste stufate con un cucchiaino di olio extravergine di oliva e aceto di mele, pane integrale 50 g.