Glicemia alta, il segnale dei piedi che sottovalutano in tanti: inizia a preoccuparti

Controlla subito i tuoi piedi, ci sono dei dettagli che non vanno sottovalutati che sono associati alla glicemia alta.

Glicemia alta sintomi
Glicemia alta – donna.nanopress.it

Il diabete è una malattia cronica che si presenta quando il glucosio nel sangue è molto elevato. La conseguenza è un’alterazione dovuta alla quantità o alla funzione dell’insulina. Agisce in modo silenzioso finché poi non diventa una malattia da tenere costante sotto controllo.

Il diabete non è affatto una malattia semplice. E ci sono varie forme di diabete:
– diabete di Tipo 1: conosciuto anche come insulino dipendente
– diabete di Tipo 2: conosciuto anche come non insulino dipendente
– diabete gestionale
– diabete monogenico
– diabete secondario

Ecco i 7 sintomi ricondotti al diabete di Tipo 2

Il diabete di Tipo 2 è caratterizzato da una diminuzione del flusso sanguigno soprattutto in alcuni parti del corpo, come ad esempio i piedi. Data la riduzione dell’afflusso di sangue i nervi svolgono più faticosamente i loro compiti. E per questo si arriva a parlare di neuropatia diabetica.

diabete
diabete – donna.nanopress.it

È molto importate tenere sotto controllo i piedi perché da loro si possono capire molte cose sulla salute del corpo. Soprattutto può aiutarti a capire se hai il diabete di Tipo 2. Ecco una serie di sintomi che puoi notare negli arti inferiori che dovrebbero farti preoccupare e chiamare subito uno specialista.

Controlla i tuoi piedi e vedi se hai uno di questi 7 sintomi:

  • Dolore, bruciore o formicolio: sono i sintomi più frequenti.
  • Difficoltà a far guarire le ferite e resistenza alle infezioni.
  • Ulcere all’avampiede oppure sotto l’alluce.
  • Diversità del piede come ad esempio il dito ad artiglio.
  • Cancrena.
  • Cali e piaghe.
  • Cambiamenti nella pelle: secchezza, talloni screpolati, ecc.
piedi e diabete
piedi e diabete – donna.nanopress.it

Nel caso in cui dovresti riscontrare uno o più sintomi sopra elencati non ti allarmare. Contatta uno specialista, in particolare un diabetologo o un podologo e chiedi a loro di esaminare i tuoi piedi e capire se soffri di diabete. È importante però agire subito e non far passare del tempo.

In generale per evitare dei danni ai piedi a causa del diabete è consigliato seguire una dieta corretta, fare sport e assumere farmaci solo sotto prescrizione del medico. Inoltre è importante controllare spesso se ci sono anomalie nei piedi.

Il diabete e le sue conseguenze

L’aspetto dei piedi da molti indizi sulla salute come abbiamo detto. E il sistema nervoso periferico è la parte che quando ha dei danni causa la neuropatia. La neuropatia periferica porta ad altre malattie quali tumore HIV, ma anche diabete.

Ci sono poi anche altri sintomi che si possono aggiungere soprattutto quando già si soffre di diabete e sono: difficoltà motorie, perdita di riflessi achillei e lieve perdita di equilibrio. Attenzione quindi sempre ai piccoli segnali che il nostro corpo ci manda.

diabete
diabete – donna.nanopress.it

Ad oggi nonostante siano state condotte varie ricerche non c’è nessuna dimostrazioni che il diabete sia curabile con un particolare stila di vita o con i farmaci, nello specifico quello di Tipo 1. Per quello di Tipo 2 invece si perché l’alimentazione è fondamentale e nella maggior parte dei casi l’eccesso di peso è uno dei fattori principali che causa la malattia.

Il diabete inoltre se mal curato o trascurato provoca danni irreparabili all’organismo e in particolare ad organi e tessuti. I danni possono più o meno gravi e si notano in alcuni organi specifici come gli occhi, i reni e il cuore. Però è una malattia curabile e per questo vengono attuati dai medici dei programmi di cura affinché il paziente che ne soffre riesca a convivere con la malattia nel migliore dei modi.