Pesce d’allevamento, l’unico che si può mangiare anche crudo senza essere abbattuto

Esiste un pesce d’allevamento, che può essere mangiato crudo, senza doverlo prima abbattere, come succede per tutti gli altri tipi di pesce.

pesce crudo
pesce crudo-Donna.nanopress.it

Il pesce, è un alimento che non può assolutamente mancare nell’alimentazione degli adulti, ma soprattutto nell’alimentazione dei bambini, perché contiene i grassi buoni, gli Omega 3, che il nostro corpo non ha per natura e che per questo ha bisogno di ricavare dagli alimenti di cui ci nutriamo.

L’azione degli omega-3, è fondamentale, questi ci proteggono dall’infarto o dalle malattie degenerative, per esempio dall’Alzheimer. Per questo motivo, ogni giorno chiunque, dovrebbe consumare una dose di almeno 500 mg di Omega 3, mangiando pesce di qualunque tipo e in qualunque modo.

Gli italiani consumano più carne che pesce

Il pesce però purtroppo, non fa parte dell’alimentazione degli italiani, che solitamente portano a tavola molta più carne, anche per motivi economici. Si sa, che il pesce costa tantissimo e che non tutti possono permettersi di acquistarlo.

pesce d’allevamento-Donna.nanopress.it

La conseguenza non può che essere una, non si assimilano le giuste quantità di omega-3, quindi ad un certo punto della vita, si è costretti ad acquistare gli integratori che hanno un costo certamente non inferiore.

Vitamine e Omega 3, perché sono importanti per i più piccoli come per gli adulti

Chi non mangia pesce, perché non sa proprio come cucinarlo, perché non riesce o non ne ha voglia, può risolvere nel modo seguente. C’è un pesce in particolare, ovvero un pesce d’allevamento, che può essere consumato così come si trova, crudo, senza essere abbattuto. Si tratta del salmone, ma non di un salmone qualunque, il salmone norvegese.

pesce d’allevamento-Donna.nanopress.it

Questo, contiene tante vitamine, come la vitamina A, la vitamina D, la vitamina B12, che nei bambini sono essenziali perché consentono un ottimo sviluppo scheletrico, inoltre vanno a rafforzare il sistema visivo ed il sistema nervoso. Poi proteggono gli anziani dall’alzheimer e le donne in gravidanza. L’omega 3 è importante per lo sviluppo del feto e per lo sviluppo del suo cervello, inoltre riduce il rischio di parto prematuro. Per questo una dieta a base di salmone norvegese potrebbe tornare utile in più situazioni.

Come riconoscere il pesce d’allevamento sicuro per la consumazione a crudo

Il salmone norvegese è facile da distinguere, ha un logo inconfondibile, sono rappresentati i Baluardi della Norvegia. Si tratta del salmone migliore, adatto a tutti, anche a coloro che hanno il palato molto delicato e fine. Si adatta bene a qualunque primo o secondo, può essere proposto a cena o a pranzo per un buonissimo antipasto, per esempio affiancato a dei crostini.

pesce d’allevamento-Donna.nanopress.it

Il motivo per il quale il salmone norvegese può essere degustato persino a crudo, è uno soltanto. Si tratta di un pesce d’allevamento, questo viene allevato in acqua fredda e pulita. Gli allevamenti sono situati al Nord della Novergia, la presenza di altri pesci è ridotta al minimo. Inoltre, gli allevamenti sono ispezionati e super controllati, per questo motivo, può essere portato a tavola a crudo, senza dover essere abbattuto come indicato dalle procedure della produzione e dalle Industrie.

Nematodi, Anisakis e parassiti, ecco perché gli altri pesci devono essere consumati soltanto dopo essere stati abbattuti

I salmoni, non sono portatori di nematodi o nemmeno di parassiti che possono essere pericolosi per la salute dell’uomo. Tutti gli altri pesci vanno abbattuti perché contengono in particolar modo un verme parassita che si chiama Anisakis, che riesce a infestare sia le piante, che gli animali.

pesce d’allevamento-Donna.nanopress.it

In particolare ad essere colpite sono le foche, i delfini, poi il tonno, le sardine, i merluzzi, i naselli, gli sgombri e anche il salmone. Per questo, si specifica, che l’unico salmone commestibile da crudo, è quello norvegese. In questo caso, si può affermare con estrema certezza che è impossibile ammalarsi dopo la consumazione.