Cellulite, le tisane per combatterla

da , il

    Cellulite, le tisane per combatterla

    La cellulite è un fastidioso e antiestetico problema, legato all’infiammazione delle cellule adipose, che colpisce molte donne indipendentemente dall’età e dal peso. Non è difficile infatti scorgere anche sui fisici perfetti delle modelle, piccoli buchini sparsi qua e là su glutei e cosce. A volte può diventare anche un problema che tocca la psicologica delle donne affette dal disturbo, minando quindi la salute e il benessere del corpo. Ma come combattere la cellulite? Sicuramente un’aiuto viene dalla natura e dalle sostanze ‘buone’ che sono contenute in molte erbe e verdure che possono essere introdotte nell’organismo attraverso le tisane.

    Inserire nell’alimentazione tisane a base di estratti naturali, da prendere almeno una volta al giorno, preferibilmente la mattina o la sera, può essere un valido aiuto per combattere la tanto odiata cellulite. Proprio ora che è il momento di scoprirsi per l’estate che avanza, è il momento giusto per assumere queste tisane utili nella prevenzione e nel trattamento della cellulite, magari associate a sessioni regolari di fitness: non bisogna dimenticare infatti che fare del movimento è la prima regola per liberarsi della buccia d’arancia. Quali sono allora le tisane per combattere la cellulite?

    Tisana al carciofo anticellulite

    Il carciofo è un vegetale che possiede un alto potere depurativo e diuretico, per tanto è indicato nel trattamento della cellulite. 
Si prepara mettendo in infusione circa 30 grammi di radici e foglie di carciofo in un litro di acqua bollente per 10 minuti. Bisognerebbe berne 3 tazze al giorno, meglio lontano dai pasti per una durata di 3 settimane. Dopodichè è necessario sospendere per una settimana e poi ricominciare a prenderla.

    Tisana al Ginkgo Biloba tonificante

    Il Ginkgo Biloba migliora la tonicità dei vasi sanguigni e la resistenza dei capillari, riattiva la circolazione e ha proprietà antiedematosa.
 Si prepara con una quantità pari a un cucchiaino da tè versato in una tazza d’acqua bollente. Lasciato in infusione per 10 minuti, bisogna berne una tazza alla mattina e una alla sera per una settimana.


    Tisana depurativa al Tarassaco

    Il Tarassaco ha potere depurativo e aiuta la secrezione di reni e fegato, stimolando anche il metabolismo cellulare.
 La tisana al Tarassaco si prepara con la dose di 1 o 2 cucchiaini da tè lasciati in infusione per 15 minuti in una tazza di acqua bollente: bere una tazza al mattino e una alla sera, per un mese.

    Tisana diuretica ai Piccioli di Ciliegio

    I Piccioli di Ciliegio favoriscono la diuresi e sono una preziosa fonte di tannini e di potassio.
 Per questa tisana bidsogna bollire per 3 minuti circa 10 grammi di piccioli di ciliegio in ¼ di litro di acqua bollente e lasciati in infusione per 10 minuti. Se ne assume una tazza prima di dormire per una settimana e anche qualche giorno prima delle mestruazioni.

    Tisana al Cardo Mariano

    Il Cardo Mariano ha un’azione depurativa, antifibrotica e protegge il fegato. Contiene fitoestrogeni naturali che regolano la produzione ormonale femminile.
 Si prepara con la dose di un cucchiaino da tè messo in infusione per 10 minuti in una tazza di acqua bollente e va bevuta al mattino: 1 tazza per 10 giorni.