150 anni dell’Unità d’Italia, un libro sulle donne che hanno cambiato il nostro paese

da , il

    150 anni dell’Unità d’Italia, un libro sulle donne che hanno cambiato il nostro paese

    Una ricorrenza molto importante per il nostro paese, che sarà celebrata durante l’intero 2011: i 150 anni dell’Unità d’Italia. Eventi, manifestazioni, convegni, documentari, mostre e tanto altro sono le proposte che ci aiuteranno a ricostruire e rivivere la storia del nostro paese da quando avvenne l’Unità. Le donne, da quell’immemorabile giorno hanno avuto un ruolo importante nel mondo dell’arte, della politica, della letteratura e nella società in generale, sono state molte le protagoniste di questi ultimi 150 anni. Le Italiane è un libro che raccoglie le biografie di alcune tra le più influenti figure femminili dal Risorgimento ai giorni nostri.

    Le Italiane è un libro a cura del Telefono Rosa della Castelvecchi Editore con la prefazione di Anna Finocchiaro che ‘vuole rendere il giusto omaggio alle italiane che anno solcato la storia dell’Unità d’Italia. Lo fa attraverso alcuni ritratti femminili che sembrano animare il profilo marmoreo della donna turrita, l’autorevole figura allegorica che rappresenta il nostro Paese’.

    Le biografie riguardano: Cristina Di Belgioioso, Francesca Cabrini, Contessa Lara, Matilde Serao, Teresa Filangieri Ravaschieri Fieschi, Grazia Deledda, Maria Montessori, Luisa Spagnoli, Le Costituenti, Tina Anselmi, Le attrici (Alida Valli, Anna Magnani, Silvana Mangano, Sophia Loren, Gina Lollobrigida, Giulietta Masina, Monica Vitti, Mariangela Melato, Margherita Buy, Claudia Cardinale, Laura Morante, Giovanna Mezzogiorno, Micaela Ramazzotti), Palma Bucarelli, Nilde Iotti, Rita levi Montalcini, Sara Simeoni e Fiorella Kostoris, di certo non sono le sole protagoniste di questo lungo periodo ma leggendo le loro biografie potremo farci un’idea di come le donne sia poeticamente che praticamente abbiano sempre avuto una voce importante nel nostro paese.

    Permi Nobel e poetesse, attrici e politiche, un modo per entrare nella storia tinta di impegno e tenace femminilità.

    Tutti i proventi per la vendita del volume saranno destinati al Telefono Rosa.