Calo del desiderio sessuale, ne soffre una donna su tre in Italia

da , il

    Calo del desiderio sessuale, ne soffre una donna su tre in Italia

    In Italia, secondo un recente studio dell’Università di Pavia, il 30 % delle donne presenta un calo drastico del desiderio sessuale dovuto principalmente a cause biologiche. Anche lo stile di vita stressante e rapido, l’aumento delle responsabilità lavorative e familiari ed l’aumento spropositato di divorzi e separazioni in Italia di certo non aiutano psicologicamente ad avere un desiderio sessuale equilibrato e soddisfacente. Il benessere sessuale, in ogni caso, per i medici del nostro paese, è uno dei problemi più importanti da risolvere, tanto da rappresentare il tema centrale del Congresso mondiale di ginecologia psicosomatica (Ispog), in corso a Venezia fino al 30 ottobre.

    ‘La nostra indagine ha coinvolto circa 400 donne dai 18 ai 45 anni, in buona salute e che, almeno in apparenza, non si rendevano conto di avere un problema del desiderio – afferma Rossella Nappi, della Clinica ginecologica dell’Università di Pavia – E’ emerso che il disturbo è in aumento e presenta altri risvolti, dalla difficoltà a raggiungere l’orgasmo (25%) al dolore durante i rapporti (27%). Ma sono in crescita anche altre patologie tipicamente femminili: alterazioni del ciclo, disturbi dell’umore, infertilità, endometriosi’.

    Il desiderio sessuale scaturisce da molte variabili biologiche, fisiche e anche psicologiche. Alessandra Graziottin, direttore del Centro di ginecologia e sessuologia medica dell’ospedale San Raffaele Resnati di Milano afferma che: ‘Nulla mantiene il cervello in funzione quanto l’avere una regolare attività fisica, che aumenta la dopamina, il neurotrasmettitore che accende la voglia di fare, di interagire con gli altri, di impegnarsi per conquistare un risultato’.

    Attendendo i risultati del congresso di Venezia, nel nostro piccolo possiamo dare qualche suggerimento, riferendoci a degli studi fatti negli ultimi mesi. Il desiderio sessuale può essere più stimolato se si fa regolarmente dell’attività fisica e se si tiene in allenamento il muscolo pelvico con gli esercizi di Kegel.

    Non dimentichiamo che nelle donne funziona l’effetto placebo, non è molto difficile, e lo dico da donna, stimolaci al sesso, per assurdo basterebbero un po’ di attenzioni in più, qualche carezza, e un po’ più di sorrisi!!