Cosa non fare per conquistare un uomo

da , il

    Cosa non fare per conquistare un uomo

    Abbiamo già diffusamente parlato di come conquistare un uomo, ma qualunque possa essere la strategia messa in campo, i suoi effetti rischiano di annullarsi se commettiamo qualche passo falso. Ci sono alcune cose che le donne possono dire o fare ingenuamente e che gli uomini registrano come segnali negativi.

    Imparare a riconoscere queste cose può aiutarci a prevenire comportamenti potenzialmente a rischio. Ecco, dunque, cosa non fare per conquistare un uomo.

    Non lo tartassare con messaggi e telefonate

    La prima delle cose da non fare per conquistare un uomo è farlo sentire braccato. Non lo tartassare con messaggi e telefonate. Dove eri? Con chi eri? Perché non hai risposto alle mie chiamate? Sono tutti interrogativi da non porre, soprattutto in fase di conquista. Se un uomo si sente soffocato, inizierà a mettersi sulla difensiva e alla prima occasione tenterà la fuga. Se c’è una cosa che l’uomo teme di perdere stando con una donna è la propria libertà. Se rafforzate in lui questo pensiero col vostro comportamento lui inizierà a intravedere una gabbia nel vostro stare insieme e ogni sforzo di conquista da parte vostra – a quel punto – sarà vano.

    Foto di fazen

    Dipendenza affettiva femminile: gli uomini la fuggono come la peste

    Non vi mostrate troppo dipendenti. Gli uomini tendono a fuggire come la peste la dipendenza affettiva femminile. Se ne sentono minacciati. Al contrario l’indipendenza è qualcosa che gli uomini apprezzano tanto nelle donne. Più una donna riesce a mostrarsi indipendente da lui, più l’uomo ne sarà attratto. Non dategli mai l’impressione di avere il pieno controllo su di voi. Se vi mostrate dipendenti da lui alla lunga lo stancherete. Ma se vi percepirà indipendente, non solo la vostra conquista sarà più facile, ma anche lui inizierà a vivere come una sfida la prospettiva di conquistarvi.

    Foto di janet isn’t real