Cougar in Italia: dove è più diffuso

da , il

    Cougar in Italia: dove è più diffuso

    Il fenomeno Cougar, nato all’estero, inizialmente tra le star di Hollywood, poi via via diffusosi tra le donne comuni, è sempre più presente anche in Italia. Di che si tratta? Di donne mature, dai 40 anni in su con la passione per gli uomini più giovani, vedi Madonna, Demi Moore, Sharon Stone solo per citare le più famose…

    Il portale CougarItalia.com ha tracciato la geografia del fenomeno cougar in Italia, stilando una classifica delle regioni dove maggiormente la tendenza si è diffusa.

    Sul podio troviamo Lombardia, Lazio e Campania rispettivamente con il 23,4%, 19,7% e 15,2 delle iscrizioni al portale. In Lombardia le pantere si aggirano soprattutto a Milano, ma anche in province come Bergamo, Brescia e Como la tendenza va via via sviluppandosi sempre di più. La palma d’oro, nel Lazio spetta chiaramente a Roma, anche per via della grandezza della città che fa sì che le possibilità si moltiplichino esponenzialmente, mentre in Campania il record è detenuto oltre che dalla capitale, Napoli anche dalla città di Salerno.

    Al quarto e quinto posto di questa speciale classifica troviamo Veneto ed Emilia Romagna, rispettivamente con l’11,2% e il 9% di iscrizioni. A metà classifica a sorpresa, col 7% di iscrizioni troviamo una delle regioni più tradizionaliste del meridione d’Italia, almeno secondo lo stereotipo, vale a dire la Sicilia.

    Al sesto e settimo posto ci sono Piemonte e Toscana, rispettivamente con il 5,4% e il 5% delle iscrizioni e infine chiudono la speciale top ten del fenomeno cougar in Italia, la Puglia con il 3,1% e la Liguria con l1%.

    Secondo CougarItalia.com, il fatto che siano presenti in questa classifica sia regioni del Sud che regioni del Nord e del Centro Italia può essere interpretato come il consolidamento di una tendenza in tutto il territorio nazionale, che ha infranto il tabù della differenza d’età in amore, che fino a qualche anno fa era tanto più forte quando ad essere più grande era la donna.