Credere all’amore: 7 consigli per imparare a farlo

Ecco 7 consigli utili per imparare a credere nell'amore. Sebbene sia un sentimento sfaccettato, che non si impara sui libri ma si sperimenta dal vivo, è possibile imparare a risvegliarlo.

da , il

    Credere all’amore, utopia o realtà? E’ un sentimento ricco di sfumature, l’amore, ma una cosa è certa, non ha nulla a che vedere con la sofferenza. Eppure, per troppo tempo, ci siamo convinti che in nome dei sentimenti si dovesse essere disposti a tutto. No. Non è affatto così. L’amore vero parla il linguaggio della serenità, della pace, della complicità. Non è certo teatro di litigi continui, dolore, separazioni tragiche. Ecco allora 7 consigli per imparare a farlo, ovvero a credere nell’amore.

    Fidarsi

    L’amore vero non ci rende diffidenti ma apre le porte del nostro cuore, aiutandoci a fidarci dell’altro anziché rimanere ingabbiati in manie di controllo, gelosie, possessività.

    Scopri perché soffrire per amore fa così male

    Lasciarsi andare

    L’amore, per essere vissuto fino in fondo ed apprezzato nella sua natura autentica, ha bisogno di fiducia e di capacità di lasciar andare e lasciarsi andare. Il giudizio gli è nemico acerrimo.

    Allontanare la gelosia

    Un pizzico di gelosia male non fa ma un sentimento ossessivo è sintomo di incapacità di amare, di fidarsi dell’altro e persino di poco amore per se stessi.

    Scopri come smettere di essere gelosi in 5 mosse

    Imparare ad amarsi

    Il primo passo indispensabile per amare gli altri è amare se stessi. Senza questo presupposto, sarà difficile dare amore e di conseguenza riceverlo. Prendiamone consapevolezza per cambiare abitudini privilegiando noi stessi, senza egoismi.

    Minimizzare

    La capacità di minimizzare è importante in amore. Perché a volte, quello che può sembrare un difetto o un errore insormontabile, osservato da una prospettiva diversa, più soft, ha tutt’altro significato.

    Scendere a compromessi

    L’amore chiede continuamente compromessi. Ma attenzione: non si tratta di svendere la propria persona per accontentare l’altro, bensì saper trovare una soluzione mediana quando necessario.

    Avere fiducia nella vita

    Per avere fiducia nel partner, è necessario innanzitutto fidarsi di se stessi e della vita. Una diffidenza interiore si proietta facilmente all’esterno, creando situazioni poco piacevoli, soprattutto nell’ambito relazionale, che è quello in cui ci mostriamo per quello che siamo.