Differenze tra uomini e donne: tantissime, lo conferma anche la scienza

da , il

    Differenze tra uomini e donne: tantissime, lo conferma anche la scienza

    Che tra donne e uomini ci siano delle differenze non c’è dubbio, diciamo che per esperienza diretta lo possiamo affermare senza troppe esitazioni. Ma sapevate che confrontando la personalità dell’uomo con quella della donna, le analogie sono solo del 10 massimo 20%. Questo è il risultato di un recentissimo studio portato avanti da uno specialista nostrano.

    Lo studio in questione è stato diretto dal dottor Marco Del Giudice e il dottor Paul Irwing della Università di Manchester, questi hanno pubblicato i risultati della loro ricerca sul Public Library of Science One. Lo studio è stato in grado di descrivere un nuovo ‘misuratore’ di analogie e differenze tra uomini e donne.

    Sono stati proposti più di 10 mila questionari, che contenevano domande su diversi tratti della personalità, dal perfezionismo alla sensibilità di uomini e donne. Alla fine dil dott. Del Giudice afferma: ‘I tratti di personalità in cui abbiamo riscontrato le differenze maggiori sono questi: i maschi si descrivono come più emotivamente stabili, più dominanti, più legati alle regole e meno fiduciosi, mentre le femmine si descrivono come più emotivamente calde, meno sicure di sé e più sensibili. Le differenze sono molto piccole (o praticamente nulle) su altri tratti, come ad esempio il perfezionismo, la vitalità e la tendenza all’astrazione’.

    I ricercatori partivano dal presupposto che da tempo si sa che esistono grandi differenze tra uomini e donne in campi specifici, come quello della sessualità o sui parametri per la scelta di un partner per esempio ‘le differenze nei tratti di personalità sono state di solito considerate piccole e poco importanti - segue Del Giudice – In questo studio abbiamo cercato di misurarle in modo più preciso, e il risultato è che, se considerate globalmente, si rivelano essere decisamente grandi. Semplificando un pò si può dire che, in media, i ‘profili’ di personalità tipici dei maschi e delle femmine si sovrappongono solo per il 10-20%’.

    Che ne dite, siete anche voi dell’avviso che gli opposti si attraggono?