Donne ricche e con le corna: se lei lo mantiene lui la tradisce

da , il

    Donne ricche e con le corna: se lei lo mantiene lui la tradisce

    Un film classico sosteneva che ‘anche i ricchi piangono’ ma probabilmente oggi a piangere tra soldi, lusso e gioielli sono più le donne. Lo stereotipo classico è quello dell’uomo ricco che mantiene la bella e giovane moglie ma esistono anche casi in cui i ruoli sono invertiti e, secondo i dati raccolti da una recente ricerca sociologica americana, non è assolutamente facile mantenere la fedeltà nella vita di coppia per le donne ricche che pagano gli alimenti o che mantengono il proprio uomo.

    La propensione al tradimento nelle coppie in cui lei guadagna più di lui è stata infatti oggetto di uno studio approfondito presso l’Università di Cornell e i risultati sono stati anche presentati pubblicamente in occasione Convegno annuale della American sociological association. Lo studio ha messo a confronto coppie tra i 18 e i 28 anni sposate o conviventi: il tradimento maschile è emerso in una percentuale del 7% concentrandosi soprattutto nelle ipotesi in cui lei era particolarmente ricca. E’ stata azzardata addirittura una sorta di formula magica di equilibrio tra gli stipendi di uomo e donna per assicurare un rapporto ideale di coppia fedele: la donna, per evitare che il partner cerchi altri stimoli altrove, dovrebbe in media guadagnare il 25% in meno rispetto all’uomo. In questo modo l’uomo non vedrebbe messa a rischio la sua virilità e quindi sarebbe tendenzialmente più fedele, non avendo bisogno di cercare conferme sul piano sessuale e con altre donne. Addirittura negli uomini completamente dipendenti dal punto di vista finanziario la possibilità di tradimento sale a cinque volte di più: attente al vostro uomo milionarie!