Due di picche: le scuse più usate per non uscire con un uomo

da , il

    Non sapete come rifiutare gentilmente un corteggiatore non corrisposto? Lui vi invita ad uscire insistentemente e voi non sapete più che scusa inventare per non ferire i suoi sentimenti e declinare l’invito con una scusa credibile ma che al tempo stesso manifesti chiaramente e senza equivoci il vostro disinteresse? In alcuni casi forse essere sincere e dirette ma con tatto sarebbe la soluzione migliore ma se proprio volte o dovete mentire fatelo con stile.

    Vediamo insieme quali sono le scuse più usate e quelle più assurde usate dal genere femminile per dare due di picche ad un uomo. Una delle scuse più gettonate è il ciclo mestruale: questi giorni di dolore possono essere un grande alleato per scaricare corteggiatori indesiderati anche perché è un argomento di cui i maschi non sanno assolutamente nulla e quindi il problema può essere ingigantito a piacimento. Con alcuni soggetti potete addirittura inventare più di un ciclo al mese! Altro oggetto di scusa sono i capelli, ovviamente per chi ha tagli lunghi: lavarsi i capelli è una delle giustificazioni più usate dalla ragazze per non uscire. Se l’invito è il giorno, per un caffè o un aperitivo, potete inventare un appuntamento dal dentista oppure, sotto le feste, improrogabili esigenze di shopping natalizio. Certo lui non penserà che siete dei premi Nobel per la scienza sentendo queste risposte ma almeno desisterà dal chiedervi di nuovo di uscire. Se avete già usato tutte le scuse proposte vi posto un video che offre addirittura 101 scuse per non uscire, da usare non solo con corteggiatori ma anche tra amici e conoscenti.