Esperienze sessuali precoci: coinvolgono 1 ragazza su 13

da , il

    Esperienze sessuali precoci: coinvolgono 1 ragazza su 13

    Vi ricordate le esperienze sessuali precoci descritte nel romanzo autobiografico 100 colpi di spazzola prima di andare a dormire firmato da una giovanissima Melissa P?

    Sesso di gruppo, relazioni occasionali, rapporti omosessuali… il tutto consumato con impaziente avidità, ma senza mai provare nessun autentico coinvolgimento fisico, affettivo o sentimentale. Dalla finzione romanzesca alla realtà il passo sembra essere più breve di quanto non si immagini…

    Le esperienze sessuali precoci, infatti, coinvolgono una giovane ragazza su 13. A sostenerlo è una ricerca americana, pubblicata sul Journal of Health Urban, il bollettino della New York Academy of Medicine. Secondo tale ricerca nel periodo tra i 14 e i 20 anni sono tantissime le ragazze che hanno già fatto un’esperienza di sesso di gruppo o ha subito un abuso sessuale oppure sono state esposte a contenuti pornografici.

    La ricerca ha analizzato i dati di 328 ragazze che si erano rivolte al servizio sanitario scolastico nella città di Boston. Quello che emerge dai risultati è che che l’età media della prima esperienza di sesso di gruppo è 15,6 anni. I ricercatori hanno coniato anche un acronimo per questa esperienza ‘Mpsmulti-person sex.

    Come se il dato di per sé non fosse già abbastanza sconvolgente, il 45% delle ragazze ha riferito, inoltre che i maschi raramente utilizzano il preservativo nelle occasioni di sesso di gruppo in cui sono state coinvolte e oltre la metà ha dichiarato di non essere sicura di essere stata pienamente consenziente mentre partecipava ad esperienze simili.

    Ancora una volta torna la stretta relazione tra alcool e rapporti sessuali, dal momento che ben un terzo delle ragazze ha anche riferito di aver consumato, non volontariamente, alcool o droga prima di consumare queste esperienze e di essere stata indotta a farlo dai diversi partner.

    Oltre la metà delle adolescenti coinvolte nella ricerca, al momento di queste esperienze ha dichiarato di avere meno di 16 anni e la maggior parte di loro ha detto di aver subito pressioni e minacce se si fosse rifiutata di partecipare almeno ad uno di questi appuntamenti di sesso di gruppo.