Facebook e amore, rapporti a rischio

da , il

    Facebook e amore, rapporti a rischio

    Facebook viene usato da tutti per restare in contatto con amici e parenti lontani, o magari il vicino di casa, ma il Social Network è capace anche di causare incomprensioni dalle dimensioni straordinarie all’interno della coppia. Scrivere fatti inappropriati, mancare di discrezione, o caricare foto private, è un attimo veder volare il pc dalla finestra e ritrovarsi nello stato di single. Per esempio una buona regola e non scrivere mai frasi potenzialmente imbarazzanti sul partner, ‘Ha appena vomitato’ , alcune faccende non dovrebbero mai venire rese pubbliche. Poichè lasciarsi su Facebook sta diventando di moda, cerchiamo di non alimentare tale consuetudine.

    Stessa regola di buona educazione anche per quanto riguarda il sesso, mai descrivere attività così intime di coppia, dettagli di questo genere non occorre riportarli, tradotto non occorre descrivere ogni istante passato con il partner, dalla colazione al bacio della buona notte. Avete mai pensato che molti dei vostri amici su Facebook potrebbero trovare noioso saper tutto di voi?

    Ultimamente sembra vada di moda l’uso del Social Network per le discussioni di coppia, Lui e Lei se ne dicono di tutti i colori via post, rendendo pubblica la disputa, sinceramente non credo che i fattori di colpa interessino particolarmente.

    Dopo aver esplorato il bon ton su Facebook cerchiamo di capire come concretamente il suo uso possa compromettere un rapporto, prima domanda da porsi: per quante ore al giorno lo utilizzate? Forse è il caso di decidere se è Facebbbok il fidanzato o se la partner se ne sta definitivamente andando a causa sua.

    Altro fattore drammatico gli ex che compaiono fra gli amici, suvvia volete davvero fare del male al partner sbattendogli in faccia il tuo passato? Da qui al dare una controllata allo stato, sembra che saltano i matrimoni per degli sfacciati single, verificate prima che lui sappia modificare il suo stato di Facebook, si evitano drammi inutili.

    Infine, avete 200 amici del sesso opposto? E vi stupite pure se Lui, o Lei, è geloso? Un po’ di realismo non guasta mai nemmeno on line.