Fare l’amore in campagna rende le coppie più unite

da , il

    Fare l’amore in campagna rende le coppie più unite

    Vivere in un posto piuttosto che in un altro influisce sulla vita sessuale della coppia. Fare l’amore in campagna, ad esempio, rende le coppie più unite e sessualmente più soddisfatte rispetto a chi fa l’amore in città.

    E’ quanto emerge da un’indagine promossa dal Canale TV inglese Really , che ha analizzato la qualità delle relazioni di coppia. Secondo lo studio le coppie che vivono in campagna sono più solide e le loro relazioni tendono a durare più a lungo, in media circa il doppio rispetto a quelle delle coppie che vivono in città.

    La campagna per il 77% degli intervistati rende anche più facile trovare l’anima gemella, nell’anonimato delle città, invece, solo il 48% delle persone dice di avere trovato l’amore vero.

    Il 61% delle coppie che abita in campagna vive relazioni che in media superano i 10 anni, traguardo che soltanto nel 21% dei casi raggiunge chi vive in città. Le coppie che vivono in campagna sono portate nel 55% dei casi a scegliere il matrimonio in contrapposizione al 10% di chi vive nelle grandi metropoli.

    La campagna favorisce il romanticismo, il 51% degli intervistati ha dichiarato di pronunciare ti amo almeno una volta al giorno. Più cinici gli abitanti della città che solo nel 23% dei casi arrivano a simili slanci. Chi vive in campagna è più fedele di chi vive in città, soltanto il 10% ha confessato di avere tradito il proprio partner contro il 20% dei cittadini. La campagna moltiplica la possibilità per la coppia di trascorrere del tempo insieme, e infine, dato non trascurabile, la campagna aumenta la soddisfazione sessuale. Il 63% di chi fa l’amore in campagna si dichiara ‘sessualmente soddisfatto‘ contro appena il 22% di quelli che lo fanno in città.