Fare l’amore senza essere innamorati: vale per l’85% dei ragazzi

da , il

    Fare l’amore senza essere innamorati: vale per l’85% dei ragazzi

    Fare l’amore senza essere innamorati? Non solo si può, ma sembra essere normale per l’85% degli adolescenti. E’ quanto emerge da un’indagine condotta dagli psicologi dell’Istituto di Ortofonologia (Ido) di Roma secondo cui ai ragazzi sta bene fare l’amore senza essere innamorati, ma semplicemente amici.

    Sono stati 1.600 i ragazzi romani tra gli 11 e i 19 anni ad essere sottoposti ad un’indagine sui temi della sessualità e dell’amore. Vediamo insieme cosa è venuto fuori dalle risposte da loro fornite.

    Secondo 7 ragazzi su 10 pari all’85% degli intervistati, sesso e sentimenti si possono tranquillamente vivere separatamente vale a dire si può fare l’amore senza essere innamorati, anzi sembra addirittura meglio vivere le prime esperienze sessuali nell’ambito dell’amicizia piuttosto che dell’amore comunemente inteso.

    Il 92% degli intervistati pur ritenendosi ‘adeguatamente‘ o ‘sufficientemente informato‘, esprime comunque la necessità di ricevere maggiori informazioni sulla sessualità, soprattutto da parte della scuola (secondo il 65% degli intervistati); ma c’è una minoranza che ritiene il web la fonte d’informazione migliore su questi temi.

    Dall’indagine è emerso, inoltre, come sia diffuso il fenomeno delle webcam-girls, ragazze che offrono prestazioni sessuali on line in cambio di regali (ricariche telefoniche o altro). Non solo: il 41% dei ragazzi scambia le proprie immagini su Internet, il 40% dà il numero di telefono a persone sconosciute, pur dichiarandosi consapevole dei rischi a cui va incontro (70%).

    Per quanto riguarda l’età giusta per il primo rapporto sessuale, il 62% delle ragazze ritiene che l’età giusta per avere il primo rapporto sessuale sia tra i 17 e i 19 anni, il 28% tra i 14 e i 15, il 9% dopo i 20 anni e lo 0,4 % tra gli 11 e i 13.