Fine di un amore: come aiutare un’amica a superare una separazione

da , il

    Fine di un amore: come aiutare un’amica a superare una separazione

    La fine di un amore è un momento delicato per tutti, sia (e soprattutto) per chi lo vive direttamente, sia per coloro che ne risentono di riflesso. Il divorzio o la rottura del fidanzamento della nostra migliore amica non ci risparmia certo dei dispiaceri. La cosa che più fa male è vedere una persona molto vicina a noi soffrire e non riuscire a riprendersi; a questo punto è molto importante, se non fondamentale, l’apporto che possiamo dare per fare in modo che la nostra amica torni a sorridere e a vivere la vita con lo stesso entusiasmo a cui ci ha abituate. Ma bisogna agire con delicatezza, senza esagerare ed evitando di forzare i tempi.

    Innanzitutto dobbiamo cercare di essere il suo supporto, essere lì per lei, ascoltarla, rispondere alle sue chiamate, uscire insieme e parlare, parlare, parlare… fare ciò che pensiamo possa farla stare meglio è un buon punto di partenza.

    A seconda della serietà della relazione e dell’amore che lei prova per il suo ex, esprimerà il proprio senso di angoscia e di depressione. Ci sta, è normale, lasciatela fare, ma non troppo a lungo. Tristezza e rabbia sono infatti sentimenti fisiologici dopo una rottura, ma questo non significa che non bisogna comunque continuare a vivere gli altri aspetti della propria vita: il lavoro, lo sport, le amiche, gli hobby. Insomma, accondiscendete ai suoi stati d’animo ma non permettetele di restare a casa a piangere in pigiama.

    Anche se lui si è comportato malissimo, non gettate benzina sul fuoco dipingendo l’ex come un bastardo o utilizzando altri epiteti poco carini, soprattutto se la vostra amica si sente ancora molto legata a lui; questo potrebbe deprimerla ancora di più, perché la farebbe sentire incapace di evitare l’uomo sbagliato e di trovare quello giusto, mettendo in discussione le sue scelte. Aspettate che abbia metabolizzato.

    Il gesto più significativo da compiere è comunque quello di portare la vostra amica fuori di casa più tempo possibile, sia invitandolo da voi che trascinandola in qualche festa, al cinema e, se interessata, ad una mostra di arte: tutto quello che può farla distrarre.