Fine di un amore: cosa non dire ad una donna appena scaricata

da , il

    Fine di un amore: cosa non dire ad una donna appena scaricata

    Dopo la fine di un amore si è a pezzi, in tutti i sensi, e allora intervengono amiche, amici e parenti a cercare di risollevarci con frasi calorose, dolci, confortanti, ma a volte questi stessi tentativi finiscono per sortire l’effetto contrario. L’universo femminile è estremamente sensibile, dunque anche irritabile facilmente, quindi sarebbe sempre opportuno utilizzare la giusta dose di tatto in situazioni particolari e soprattutto bisogna cercare di non essere inopportuni. Dopotutto aiutare è un sentimento nobile, ma questo non significa che qualsiasi cosa venga detta in suo nome debba per forza suscitare reazioni positive.

    Ci sono allora alcune frasi che si dovrebbe evitare di pronunciare nel tentativo di consolare un’amica scaricata dal suo ragazzo e che sta vivendo il momento peggiore della fine di un amore.

    - Affermare che lui probabilmente è gay e che lo ha capito troppo tardi.

    - Buttare fango sul suo (di lui) aspetto fisico, sul suo lavoro e o sui suoi modi di fare: attente, lei amava quel tipo!

    - Confidarle di averlo sempre odiato..sfiatarvi prima finte ipocrite?.

    - Incrementare il suo dolore lamentandovi della fine della relazione più di loro.

    - Ripetere la frase: ‘hai davvero sfortuna con gli uomini’ è oltremodo frustrante per chi è appena stato lasciato.

    - Chiedere se resteranno amici perché lui in fondo è simpatico e stanno comunque bene insieme.

    - Cercare di consolare con la tristissima uscita:’eri troppo per lui’..quindi perché l’ha scaricata?

    - Esordire con il deprimente: ‘E’ una sua perdita’. Forse, ma tecnicamente a stare male ora è lei, quindi non siate fuori luogo.