Flirtare per gioco con la complicità dei Social Network

da , il

    Flirtare per gioco con la complicità dei Social Network

    Flirtare per gioco è uno sport molto comune, praticato soprattutto nell’adolescenza, ma tornato prepotentemente in voga anche tra gli adulti grazie alla complicità dei Social Network.

    Si tratta di un gioco amoroso, un rincorrersi sulla tastiera che di solito ha inizio con un ‘mi piace‘ opportunamente piazzato o un twitt un po’ più scoperto…è quello che gli psicologi chiamano flirtationship, vale a dire una relazione caratterizzata da un perenne corteggiamento.

    La flirtationship può nascere tra amici di vecchia data, che incoraggiati dalla mediazione della comunicazione virtuale osano laddove non avrebbero fatto mai in una normale relazione face to face. E’ tutto un lancio di battutine stuzzicanti, ammiccamenti virtuali, provocazioni che servono a testare il terreno e capire fino a dove ci si può spingere col gioco del flirt.

    In molti casi flirtare per gioco può condurre ad una relazione seria, ma la maggior parte delle volte è destinato a rimanere un divertimento fine a se stesso, un passatempo stuzzicante con cui allietare le proprie serate.

    Ma attenzione, quello che ha tutte le caratteristiche di un gioco innocente potrebbe comunque far nascere delle delusioni! Succede quando le persone tra cui si instaura la flirtationship non sono esattamente sulla stessa lunghezza d’onda: vale a dire uno scherza, ma l’altro fa sul serio. In questi casi il rischio di illudersi è molto forte e la delusione amorosa nelle sue conseguenze potrebbe essere più reale delle condizioni che l’hanno determinata. Quindi, va bene esplorare le frontiere del cyber love, ma mai sottovalutarne gli effetti!