Gli uomini sono attratti dal seno per un istinto naturale

da , il

    Gli uomini sono attratti dal seno per un istinto naturale

    Quando sono di fronte ad una donna, specie se prosperosa, non possono fare a meno di guardarlo, anche se si impegnano con tutte le loro forze alla fine il loro occhietto cade lì, inevitabilmente. Stiamo parlando del rapporto degli uomini col seno femminile.

    Ma quello che per anni è stato bacchettato come un comportamento sconveniente e cafone, oggi potrebbe essere riabilitato dalla scienza. Gli uomini sono attratti dal seno per un istinto naturale, infatti e non perché sono dei pervertiti. Parola di Larry Young, professore di psichiatria della Emory University.

    La Natura nel corso dell’evoluzione ha organizzato il suo cervello in modo da far provare all’uomo attrazione per il seno (già a partire dalla pubertà) - ha spiegato Young - in modo da far sì che il suo legame con la donna fosse rinforzato‘.

    A detta dello scienziato, infatti, gli uomini sarebbero programmati per natura ad amare il seno femminile in virtù di un meccanismo cerebrale sviluppato inizialmente per rafforzare il legame madre-figlio nel periodo dell’allattamento, ma che col tempo ha finito per rinforzare anche il legame uomo-donna.

    Sappiamo, infatti, che durante l’allattamento al seno la stimolazione dei capezzoli produce ossitocina, il cosiddetto ormone dell’amore, che serve a rafforzare il legame della mamma con il neonato.

    Ma la stimolazione dei capezzoli può avvenire anche durante i preliminari sessuali da parte del partner e anche in quel caso viene prodotta ossitocina, ma questa volta l’ormone ha la funzione di rafforzare il legame della coppia, attraverso l’incremento del desiderio sessuale. In più diversi esperimenti hanno dimostrato che la stimolazione sessuale dei capezzoli attiva le stesse aree cerebrali legate alla stimolazione clitoridea e vaginale.

    Quindi, care donne, se sorprendete un maschietto a fissarvi il seno, non lo bacchettate, infondo lo fa per una buona causa!