Il tradimento è donna: cercasi Miss Infedeltà per campagna pubblicitaria

da , il

    Il tradimento è donna: cercasi Miss Infedeltà per campagna pubblicitaria

    Secondo recenti indagini le donne tradiscono più degli uomini: nel mondo emancipato tradire il partner non appare più un reato e neppure una vergogna ma quasi un vanto. Ne è la riprova il concorso organizzato dal sito di incontri extraconiugali Gleeden, che punta a trovare il volto per una campagna pubblicitaria da diffondere in tutta Europa. Verrà eletta Miss Infedeltà. Le prime selezioni verranno svolte su Facebook: venti ragazze selezionate voleranno a Parigi per la finale.

    Al sito attualmente sono iscritti 620 mila utenti e l’Italia è al secondo posto con oltre 120 mila registrati, battuta solo dalla Francia che ne conta più del doppio. Proprio per questo Parigi, capitale del romanticismo, diventa anche la città degli infedeli e viene quindi scelta come location per l’elezione. Ma italiane e francesi non sono le sole a pensarla così alla leggera sul tradimento: secondo un sondaggio Ipsos reso pubblico da Gleeden il 48% degli europei non vede nel tradimento un ostacolo per la vita di coppia e anzi il 49% sostiene che tradire possa essere terapeutico aumentando l’autostima e quindi aiutando a sentirsi più desiderate. Siete interessate o conoscete qualche amica che potrebbe avere le carte in regola per diventare Miss Infedeltà 2011? Il requisito principale richiesto dal sito organizzatore è un carattere molto espressivo. Le iscrizioni sono aperte dal 10 Marzo: attenzione però ad iscrivervi se non avete confessato le scappatelle al vostro partner, se vi vede tra le partecipanti potrebbe insospettirsi!