Intimo maschile: in 2 casi su 3 è lei a sceglierlo

da , il

    Intimo maschile: in 2 casi su 3 è lei a sceglierlo

    Preferite l’uomo in boxer o l’uomo in slip? L’annosa questione, che sembra perdersi nella notte dei tempi, alla fine altro non è che un finto problema, in quanto a scegliere l’intimo per lui, nella stragrande maggioranza dei casi, è proprio lei!

    E’ quanto viene fuori da un’indagine condotta dalla catena di negozi londinese Sainsbury. In 2 casi su 3 a scegliere l’intimo maschile è la donna, donna che non necessariamente vuol dire partner (cioè moglie o fidanzata) ma anche la mamma.

    Sainsbury è giunta a tale conclusione non solo intervistando direttamente le interessate, ma anche analizzando i report degli acquisti: per effettuare gli acquisti tramite internet, ad esempio, è necessario registrarsi e dall’ordine è possibile sempre risalire all’identità di chi acquista e al genere di prodotti acquistati. Il discorso diventa ancora più evidente quando si paga alla cassa di un negozio, dove i commessi sono in grado di testimoniare chi acquista cosa ogni giorno.

    Abbiamo notato un aumento del 30% delle vendite di calzoncini da uomo nel corso dell’ultimo anno – ha dichiarato un portavoce di Sainsbury – e i nostri negozi ci dicono che si tratta di donne in cerca di indumenti per rinnovare i cassetti di biancheria intima dei loro partner‘.

    In fatto di tendenze, poi, non c’è dubbio, le donne acquistano per lui i capi più trendy e alla moda comportandosi come se stessero acquistando per loro: privilegiando i modelli a vita bassa, quelli aderenti, dai colori vivaci e dai dettagli decisamente osé, lasciando a prender polvere sugli scaffali i modelli più classici e deprimenti come il boxer nero o grigio e lo slip bianco a righe. Solo per citare un dato di Sainsbury, relativo all’ultimo anno, le vendite di boxer, cosiddetti fitted trunk, cioè quelli aderenti in lycra ha superato di molto le vendite dei boxer larghi di cotone.

    Circa la frequenza con cui vengono effettuati gli acquisti, invece, dal comunicato di Sainsbury apprendiamo che le donne che acquistano intimo maschile fanno shopping dedicato in media 5 volte l’anno e acquistano solitamente 3 paia di boxer alla volta.

    Foto di practicalowl