L’amore è finito? Il cervello impazzisce e va in crisi d’astinenza

da , il

    L’amore è finito? Il cervello impazzisce e va in crisi d’astinenza

    L’amore è finito? Quando un amore volge al termine, succede una vera catastrofe: mentre il cuore si spezza, il cervello sembra impazzire. E’ quello che è emerso da uno studio condotto sul cervello di una persona innamorata, abbandonata e ferita. Pare che l’amore sia come una vera e propria dipendenza dalla droga: quando finisce, ciò che avviene è una vera e propria crisi d’astinenza con conseguenze talvolta del tutto imprevedibili.

    Come potete osservare nella foto (qui sopra) scattata ad un ‘cervello abbandonato’ in una ricerca pubblicata sul Journal of Neurophysiology da Lucy Brown e Saul Korey dell’Albert Einstein College of Medicine of Yeshiva University di New York, appare chiaramente che il cervello di una persona innamorata ed lasciata attiva le aree legate al desiderio, alle dipendenze da droghe e al dolore.

    Attraverso l’utilizzo della risonanza magnetica, gli esperti hanno analizzato cosa accade al cervello di 15 studenti di College abbandonati da poco dal proprio compagno.

    Già solo innanzi allo stimolo visivo, ad esempio una semplice foto dell’ex fidanzato, i volontari scatenavano una molteplicità di emozioni visibili in alcune specifiche aree neurali del loro encefalo: l’area ‘ventrale tegmentale’ che controlla motivazione o incentivo a compiere azioni da cui trarre appagamento (area che si attiva in situazioni romantiche), il ‘nucleo accumbens” e le corteccie orbitofrontale e prefrontale associate al desiderio e alla tossicodipendenza, in particolare il sistema dopaminergico, coinvolto nei casi di dipendenza da cocaina; infine la corteccia insulare e quella cingolata anteriore, associate al dolore fisico e allo stress.

    Lo studio in questione ha dimostrato quindi che la fine di un amore produce realmente sensazioni di dolore intenso, di mancanza profonda, un caos totale in grado di generare talvolta follia che conduce a gesti incontrollati.

    In conclusione se il vostro amore è finito, non stupitevi se vi sembra che vi manchi l’aria, se all’improvviso vi ritrovate ad agire come mai avreste pensato di fare nella vostra vita…il motivo c’è ed oggi è finalmente evidente anche negli esami medici: il cervello impazzisce mentre il cuore si spezza. Per la prima volta sentimenti e medicina si trovano sulla stessa linea.