Rapporti intimi: gli Svizzeri sono i più insoddisfatti

da , il

    Rapporti intimi: gli Svizzeri sono i più insoddisfatti

    Chi sono i più sessualmente insoddisfatti d’Europa? I sondaggi non hanno dubbi, sono gli Svizzeri: il 16% delle coppie, infatti, ha dichiarato di fare l’amore solo una volta a settimana.

    E’ quanto emerge da un test dell’Università di Berna, che ha coinvolto più di 2mila persone. A lamentare insoddisfazione, in realtà sono solo piccole fette della popolazione: il 12% delle donne e il 15% degli uomini, ma il problema di fondo non sembra essere la media settimanale o mensile dei rapporti intimi, bensì la mancanza di fantasia all’interno delle coppie.

    La soddisfazione e la frequenza viaggiano generalmente su standard alti ma, se si esamina meglio la situazione, si scopre che l’erotismo è la pecca dei rapporti, o meglio manca la fantasia‘ ha dichiarato a tal proposito Daniel Regli, psicoterapeuta del Dipartimento di Psicologia Clinica di Berna.

    Dall’indagine viene fuori, ad esempio, come sebbene la fedeltà sessuale rimanga un elemento fondamentale in un rapporto, il 5% vorrebbe godere comunque di una maggiore libertà sessuale. Il 60% degli intervistati ha dichiarato di aver avuto tra i 3 e i 5 partner sessuali in tutta la vita, solo il 9% ha avuto più di 20 amanti.

    La ricerca mira anche ad esaminare le preferenze sessuali della popolazione, ebbene ad aggiudicarsi la palma d’oro col 77% dei consensi è il sesso orale, segue quello vaginale al 76% e in terza posizione troviamo il sesso da dietro al 39%. Le fantasie tornano a dominare il 23% delle risposte che dicono di sognare di fare l’amore in tre, anche se un significativo 20% degli intervistati ha dichiarato di preferire su tutto l’autoerotismo, dichiarando di praticarlo almeno 5 volte a settimana.

    Che dire? Qualcuno dovrebbe spiegare agli Svizzeri che il detto secondo cui chi fa da sé fa per tre non è riconducibile a tutti gli ambiti…