Rapporti orali contro insonnia e depressione

da , il

    Rapporti orali contro insonnia e depressione

    Soffrite di ansia? Depressione o insonnia? Avete cercato tra mille soluzioni quella che potesse fare al caso vostro, ma senza risultati significativi? Una risposta a questi problemi, molto diffusi tra le donne, arriva oggi dall’eros e dai rapporti orali in particolare.

    Pare, infatti, che proprio la pratica del sesso orale rappresenterebbe un autentico toccasana per le donne con problemi di depressione e insonnia. Parola di scienziati americani.

    Autori della scoperta alcuni ricercatori della State University di New York, che dopo avere attentamente analizzato la vita sessuale di 293 donne in relazione alla loro salute mentale sono giunti alla conclusione che praticare rapporti orali incideva in maniera significativa sul loro umore.

    Ma in virtù di cosa problemi annosi come l’insonnia o la depressione venivano superati? Grazie al liquido seminale maschile, che contiene sostanze chimiche in grado di modificare positivamente l’umore femminile e al contempo, combatte attivamente l’insonnia. Lo sperma contiene, infatti, significative percentuali di serotonina, melatonina, cortisolo e ossiticina, tutti elementi provvidenziali per il benessere psicologico della donna.

    Non manca chi guarda con scetticismo ai risultati di questa ricerca scientifica, ma i sintomi della depressione sono stati misurati con un apposito test per la loro misurazione e le donne che godevano di una serenità maggiore rispetto alle altre erano – non a caso – quelle che non facevano alcun ricorso alla contraccezione. Inoltre, le donne che usavano precauzioni durante i rapporti sessuali erano quelle che maggiormente accusavano disturbi di tipo depressivo, al pari di quelle che non praticavano alcuna attività sessuale.