Rapporto di coppia: le cose da non condividere con il proprio ragazzo

da , il

    Rapporto di coppia: le cose da non condividere con il proprio ragazzo

    Quando si vive un rapporto di coppia, ci sono sempre dei vincoli imprescindibili. Sia che piaccia o no, bisogna accettarle e rispettarle, soprattutto in considerazione del proprio partner e della vita di coppia. Tra le varie ‘restrizioni’ c’è quella che prevede una totale trasparenza verso l’altra metà: non c’è nulla da nascondere, bisogna condividere tutto, gioie e dolori e segreti. Ma un piccolo peccato è comunque sempre concesso e c’è qualcosa che a volte sarebbe meglio tenere per sé e non condividere con chi amiamo. In fin di conti bisogna sempre mantenere un minimo di privacy, evitando magari di fare anche brutte figure!

    Ad esempio non dovreste mai parlare al vostro partner dei segreti delle vostre amiche perché, oltre ad aver tradito la loro fiducia, mettereste anche lui in imbarazzo ogni qual volta la vede. Immaginate poi se è amico del suo ragazzo..

    Adesso andiamo a toccare un tasto dolente: i dati sensibili, come le password ad esempio. Se non si ha nulla da nascondere non ci sarebbero problemi, in teoria, ma a volte basta una banale incomprensione per dare adito a discussioni serie che potrebbero mettere anche a repentaglio il rapporto di coppia. Quindi, che ognuno conservi gelosamente la sua!

    Se proprio ci tenete a mantenere la stabilità all’interno della relazione, non menzionate mai il vostro disappunto nei confronti di sua madre. La mamma è la mamma, per alcuni uomini è sacra, non costringetelo a dover fare una scelta, potreste pentirvene. E non preoccupatevi, non si tratta di ipocrisia se fate buon viso a cattivo gioco: c’è in ballo il vostro rapporto, la vostra vita di coppia, per il bene dei quali è (quasi) tutto concesso.