Scappatelle italiane: il record è di Roma

da , il

    Scappatelle italiane: il record è di Roma

    Tradire il partner? Sta diventando sempre di più uno sport nazionale. Secondo i dati raccolti da Incontri-Extraconiugali.com, il sito web italiano dedicato agli amanti delle scappatelle, ben il 58% degli uomini e il 49% delle donne ha tradito almeno una volta il proprio partner.

    Sempre stando ai dati, la città italiana in cui si tradisce di più è Roma con un 58,5%, seguita da Milano con il 56,5 % – che perde così lo scettro di capitale italiana dei tradimenti - e da Napoli 54%. Il sondaggio di Incontri-Extraconiugali.com evidenzia inoltre che solo il 30% degli italiani è realmente soddisfatto del proprio partner.

    Il dato sorprendente è però quello relativo alle motivazioni per cui si tradisce. Secondo il 62% degli italiani intervistati, le scappatelle sono funzionali al rafforzamento del rapporto di coppia. Tradire il partner non sarebbe dunque un mezzo per porre fine ad una relazione, ma solo un modo per evadere da una situazione di noia oppure semplicemente per regalarsi un brivido.

    Tradire il partner dal punto di vista del traditore farebbe addirittura bene all’amore perché innesca alcune variabili psicologiche che consentono alla coppia di essere più unita di prima.

    Ciò avverrebbe soprattutto in alcune condizioni di crisi: se manca qualcosa, cercarlo all’esterno può essere un diversivo, aspettando che qualcosa ritorni. Oppure può far capire cosa si sta perdendo.

    Sul portale www.incontri-extraconiugali.com gli iscritti sono già 120mila di cui il 65% sono uomini, ma il numero delle donne che si iscrivono è in costante aumento. Non a caso in Italia, a tradire di più non sono i maschietti, ma le esponenti del gentil sesso!