Senza compromessi, battaglie di coppia

da , il

    Senza compromessi, battaglie di coppia

    I saggi ci ricordano che è sempre bene scegliere le proprie battaglie, eppure le donne sonno davvero uniche nella scelta di odi profondi verso comportamenti e abitudini del proprio compagno, dall’orecchino alla carta igienica in bagno fino a voler cambiare tutto, tanto da chiedersi perchè l’abbiano scelto. A parte i drammi ogni rapporto di coppia ha dei battibecchi dovuti a piccoli comportamenti o atteggiamenti, a volte le donne sorvolano, eroiche, altre si trasformano nelle più agguerrite battagliere.

    Qualche esempio? Ovviamente il fastidio provato è personale, ma capita che il solo orecchino, tabù degli anni novanta crei disagio, o l’uso della canottiera, ebbene si esistono uomini che fanno della famosa canotta il must di stagione e spesso gi stessi uomini si fidanzano con miss eleganza. Ma se la donna riesce a sorvolare su un linguaggio scurrile, non riesce proprio ad accettare chi per esempio mastica sempre il chewing, o il fatto che lui lascia sempre i calzini in giro per la stanza. Chissà perchè i calzini di lui ritornano sempre come l’incubo della donna, se spaiati l’incubo si intensifica, e se di contro rimane nudo con i calzini… son dolori.

    Piccole cose, superabili, che possono determinare la fine di un amore solo quando questo è già arrivato alla conclusione spesso per motivi ben più importanti, difetti, se così vogliamo chiamarli, o intolleranze, capaci di scatenare l’inferno, anche se poi è probabile che si rida su.

    Tra i miei ricordi al primo psoto c’è una lite per un colore percepito in maniera differente, grigio secondo lui, blu scuro a mio avviso, oppure, il disordine, o meglio ancora il dove devono venire riposti gli oggetti di ogni giorno con una conseguente ricerca sfrenata del cavatappi o del pelapatate. Infine c’è chi si arrabbia perchè lui è incapace di arrabbiarsi.

    Qual è la più sciocca battaglia che avete combattuto con il vostro partner?