Sesso durante l’orario di lavoro, sospesi due vigili

da , il

    Sesso durante l’orario di lavoro, sospesi due vigili

    Chi non lavora non fa l’amore recitava un verso di una nota canzone di Adriano Celentano. Per questi due amanti di Pistoia invece il motto era fare l’amore durante l’orario di lavoro. Loro sono un 62enne ispettore dela polizia municipale, a capo del settore contravvenzioni del comune di Monsummano, e una 54enne impiegata amministrativa dello stesso ufficio.

    Scoperta la relazione sono scattati per lui gli arresti domiciliari e per lei l’obbligo di dimora nel paese del pistoiese. In effetti i due non sono stati molto furbi. Da tempo infatti giravano voci su una presunta relazione tra loro. Poi, sono intervenuti i carabinieri, che hanno scoperto che la travolgente passione andava avanti da almeno 5 anni. Gli incontri avvenivano in un hotel di Serravalle. Il tutto rigorosamente durante le ore di lavoro. Lui, poi, arrivava all’appuntamento con il desiderio direttamente con l’auto di servizio e pagava per fittare la camera per 2-3 ore. E’ stato calcolato che, in totale, ha accumulato 100 assenze ingiustificate dal lavoro. Il sindaco, Rinaldo Vanni, intervistato ha parlato di un incubo. Ma c’è di peggio: i rispettivi coniugi che sono decisamente infuriati!