Armani e la nuova sfida ‘Acqua for life’

da , il

    A partire dalla mezzanotte del primo Marzo è partito il contatore del progetto Charity intitolato ‘Acqua for life’ realizzato dalla maison Giorgio Armani in collaborazione con Green Cross International. L’obiettivo è di raccogliere 40 milioni di litri d’acqua e di promuoverne l’accessibilità a tutte quelle popolazioni che ne hanno un bisogno estremo, partendo dalle zone rurali del Ghana, dove il 40% degli abitanti non ha accesso all’acqua potabile. ‘E’ una parola semplice, acqua. E come tutte le parole semplici, ha un significato profondo. Perché dove c’è acqua pulita, ci sono vita, energia, benessere, incontro sereno con la natura, meraviglioso senso di freschezza’. Giorgio Armani.

    Armani offrirà il suo contributo al progetto ‘Acqua for life’ attraverso la vendita di due delle fragranze focus della maison, Acqua di Gioia e Acqua di Giò e attraverso un’intensa attività di promozione virale su Facebook.

    E’ difficile credere che nel terzo millennio ci siano ancora 900 milioni di persone che non hanno accesso all’acqua potabile, la scelta di attivarsi affinché questo paradosso moderno abbia fine è lodevole, soprattutto se a contribuire è il mondo (definito effimero) della moda.

    ‘L’acqua è essenziale per bere, mangiare e garantire un minimo d’igiene e salute. L’obiettivo è commisurato alla sfida: offrire, quest’anno, almeno 40 milioni di litri di acqua potabile alle popolazioni in difficoltà’ affermano gli organizzatori del progetto, Green Cross e Giorgio Armani.

    Per Green Cross, una delle principali organizzazioni non governative e no-profit è l’obiettivo di ogni singolo giorno sfidare la realtà e le sue innumerevoli difficoltà per sconfiggere la povertà ed il degrado che affliggono molti paesi.

    Anche la partecipazione a questo genere di progetti da parte di Giorgio Armani non è una novità, la maison infatti è solita aderire ad attività solidali, ricordate ad esempio il ‘Tap Water Project’? Si tratta di un progetto dell’Unicef che Armani supporterà per il secondo anno consecutivo.

    La scelta di appoggiare Green Cross nasce dalla fiducia che Re Giorgio nutre in questa realtà, da lui stesso definita ‘Una Croce Rossa dell’ambiente’.

    Volete sapere come è possibile aderire a questa campagna di solidarietà?

    Due i modi possibili:

    -Prima di tutto comprate Acqua di Giò oppure Acqua di Gioia, profumi iconici della Maison Armani. Attenzione sul retro del packaging troverete un codice a barre, grattatelo ed inseritelo sul sito Acquaforlifechallenge, in automatico avrete donato ben 100 litri d’acqua potabile!

    -Secondo punto: se inserirete il medesimo codice sulla pagina Facebook legata al progetto, donerete altri 100 litri d’acqua.

    Ognuno di voi ha anche la possibilità di creare una propria community e raccogliere acqua a volontà e per ogni ‘I like’ che riceverà avrà donato altri 10 litri d’acqua.

    Affrettatevi a dare il vostro contributo, l’acqua è vita e senza non si può sopravvivere.