ArtDeco cosmetics, nuovi smalti magnetici

da , il

    ArtDeco cosmetics, nuovi smalti magnetici

    Dopo una estate abbastanza movimentata caratterizzata da un lancio di sicuro successo, la Dita Von Teese make up Classics, il marchio tedesco ArtDeco cosmetics punta agli smalti magnetici, che sono tra le tendenze più promettenti della prossima stagione autunnale. La raccolta Magnetic Fever riprende l’effetto magnetico sulle unghie, proposto nel passato da altre etichette popolari nel settore. Con tale set di smalti l’etichetta rende la transizione dal caldo al freddo estremamente piacevole.

    Smalti che attraggono come calamite, una tendenza che torna a conquistare il settore manicure nella stagione autunno – inverno 2012 2013 secondo ArtDeco che sta lentamente conquistando anche il mercato italiano. Dopo avere avuto un 2012 nel quale ha praticamente dominato l’effetto crackle, lo smalto magnetico sul finire dell’ultimo mese estivo mentre la maggior parte dei brand sono già proiettati verso l’autunno/inverno sembra avere una buona possibilità di conquistare l’attenzione in maniera preponderante, facendo dimenticare colorazioni fluo e nail art originali e vivaci.

    Vi è inoltre un numero di collezioni di smalti dedicate all’effetto magnetico che cresce sempre più. Una di questa è proprio la Magnetic Fever dell’ArtDeco che per la ormai passata stagione primavera – estate 2012 aveva proposto un interessante make up orientale tutto da collezionare. Nella Magnetic Fever vi sono una varietà di scelte di colore con i quali creare delle fantastiche manicure magnetiche, da quelle semplici a più complesse. Nelle vernici vi sono minuscole particelle metalliche. Potrete scegliere tra:

    Magnetic Polar Light

    Magnetic Flourish Rose

    Magnetic Cranberry Juice

    Magnetic Opal Amethyst

    Magnetic Rust Red

    Magnetic Hibiscus

    Magnetic Purple

    Magnetic Night Sky

    Inutile dire che creare tale effetto è un gioco da ragazzi: è sufficiente applicare il colore desiderato sull’unghia e posizionare il magnete il più vicino possibile per circa 10 secondi sull’unghia verniciata.