Bento Box di Nars: labbra dipinte come le geishe

da , il

    Bento Box di Nars: labbra dipinte come le geishe

    Bento Box di Nars è più di un semplice rossetto. In edizione limitata, pensato esclusivamente per il Natale, questo set di rossetti è destinato a diventare un vero oggetto di disegn. Omaggio al Giappone, paese tanto caro al fondatore della casa cosmetica, Froinçois Nars, la Bento Box racchiude la cultura e la tradizione giapponese in due ciotoline di ceramica Kabuki piene di rossetto. La ricercatezza del design, dei materiali, fa delle Bento Box un vero oggetto del desiderio che unisce eleganza, essenzialità e arte per il trucco delle labbra.

    Bento Box è il regalo più raffinato in vista del Natale. Pensato esclusivamente per le labbra delle donne che amano dedicare tempo alla cura delle proprie labbra, la Bento Box supera tutti gli schemi del packaging moderno, abbandona il dorato tipico delle Holiday Collection le forme dinamiche, le polveri brillanti, per perdersi nel minimalismo giapponese. La Bento Box prende direttamente ispirazione dall’arte nipponica, dall’antico teatro Kabuki e dalla storia del make up del trucco delle labbra rosse delle Geishe. Essenziale, minimalista nel design, in due sole ciotole di ceramica fatte a mano, nere, si raccoglie il cuore di due rossetti. Sul nero delle ceramiche spiccano le due nuances, la Maiko, rosso vivo e Sakura, rosa brillante. Pensate alla raffinatezza del gesto di intingere un pennellino, anch’esso in completo stile Kabuki, esclusivo della linea, nel cuore ripieno di rossetto, per poi stenderlo con la precisione delle setole, sulle labbra: un gesto delicato che evoca quello delle Geishe che dipingevano, più che truccare, le labbra nei colori caratteristici della Bento Box. Due sole tonalità per coprire e soddisfare le esigenze del make up trend per la sera o per il giorno. In tutta Europa, è caccia aperta alla Bento Box, la Nars ha messo in vendita solo 2000 esemplari, quando si dice edizione limitata.