Caduta dei capelli: cosa fare?

da , il

    Caduta dei capelli: cosa fare?

    I vostri capelli sono in caduta libera e siete disperate? Fate un respiro profondo e rassicuratevi. E’ normale avere una caduta di capelli, ma cosa fare per limitare tale fenomeno, soprattutto in questa stagione? I fattori che causano la perdita dei capelli sono molteplici, tra cui il cambio di stagione e lo stress, ma non bisogna perdere la testa. Esistono difatti alcuni trucchi e suggerimenti utili per arrestare la perdita dei capelli e avere una chioma sana e forte. Conoscete i motivi della caduta dei capelli? Sapete quanti capelli si perdono al giorno?

    Cominciamo con qualche numero: lo sapevate che è normale perdere tra i 40 e i 100 capelli al giorno. Se il numero di perdita dei capelli è intorno a questo calcolo non c’è da preoccuparsi. Se accade il contrario, forse siete in un periodo di stress, avete ormoni in subbuglio (ciclo, menopausa, gravidanza) o non ingerite abbastanza ingredienti che contengono sostanze nutrienti per i vostri capelli. In aggiunta vi è il cambio di stagioneCadono i capelli? Tranquille, è l’autunno – che certamente non aiuta, ed ecco che tutte le somme divengono più abbondanti del solito. Se rimangono un pò di capelli nella spazzola o sul cuscino, non c’è bisogno di preoccuparsi eccessivamente o di allarmarsi immediatamente. Tenete semplicemente d’occhio la situazione. Perdere più di 100 capelli al giorno è un campanello d’allarme e a quel punto è consigliato rivolgersi ad un dermatologo per un controllo.

    Shampoo e Balsamo

    Avete notato che la situazione è nella norma e non avete seri problemi: ora è il momento giusto per iniziare un trattamento capelli anti caduta che miri all’esterno e all’interno, per ritornare ad avere un capello sano e lucente. La prima cosa è affidarsi ad uno shampoo delicato, che non attacchi il cuoio capelluto. Optate per un prodotto in base al vostro tipo di capello, diluitelo con un poco d’acqua e massaggiate il cuoio capelluto. Cercate di non lavare tutti i giorni i capelli ma solo tre volte alla settimana, poiché lavarli spesso può rendere i capelli grassi, più fragili. Usate inoltre un balsamo nutriente e leggero, importante specialmente per capelli secchi e crespi, ma anche per i capelli lunghi. Da applicare sulle lunghezze e da lasciare in posa per qualche minuto. Evitate di mettere il balsamo direttamente sulla pelle, in modo da non soffocare i bulbi dei capelli.

    Colore capelli e Acconciature

    Limitate anche l’uso di coloranti chimici – per esempio Lady Gaga rischia di diventare calva a causa delle tinture per capelli – e trattamenti aggressivi come la piastra e il phon: i capelli sono più fragili e hanno bisogno di essere coccolati. Scegliete l’ hennè per colorare i capelli, avvolgete in un asciugamano i capelli per asciugarli o optate per l’aria aperta, quando ovviamente si può. Pettinate i capelli con la spazzola giusta e con cura. No alle acconciature che possono causare stress ai capelli, come quelle super tirate. No agli elastici troppo stretti, ai cerchietti in metallo, in caso di code di cavallo , trend dell’autunno/inverno 2011-2012, optando per uno stile casual, morbido, magari per uno chignon. In ultimo date sempre un occhio alla presenza delle doppie punte, che contribuiscono a rendere i capelli più fragili.

    Alimentazione

    Avere dei capelli sani con la giusta alimentazione non è una utopia, anzi. Anche dall’interno è possibile prendersi cura dei cappelli, attraverso il fabbisogno giornaliero di proteine, oligo elementi e vitamine: le proteine ​​contenute nella carne rossa, uova, latticini, gli oligo elementi come ferro, zinco, rame e magnesio, le vitamine del gruppo B, e le vitamine A, C, D, E, H. Ci sono integratori specifici per capelli, che mirano a fermare la caduta e a stimolare la crescita dei capelli. In generale, una dieta sana ed equilibrata ricca di frutta e verdura, carne e latticini è l’ ideale per dare forza alla struttura dei capelli, e dare forza ad un tessuto stanco e stressato. E non solo i capelli potranno beneficiare di tale cambiamento, ma anche la pelle che sarà più luminosa e liscia.