Capelli effetto bagnato: la nuova tendenza per la prossima stagione [FOTO]

da , il

    Se vi state chiedendo quali saranno le tendenze in materia di capelli per la prossima stagione, la risposta è un po’ complessa, nel senso che sono molte: dal naturale al bicolor, ma una cosa è certa, l’effetto bagnato è una di queste. L’abbiamo visto sulle passerelle di molti stilisti famosi e ora entra prepotentemente tra le idee moda da sfoggiare durante le giornate e sere estive. Molte potrebbero non apprezzare, infondo potrebbe sembrare uno stile un po’ trasandato, ma tentar non nuoce, tanto si tratta di un’acconciatura che si può tranquillamente cambiare al prossimo lavaggio di capelli. Per avere un’idea più precisa di quello che stiamo dicendo, e vedere qualche idea già pronta, guardate la fotogallery qui sotto.

    Quali sono gli stilisti che hanno puntato a questo tipo di effetto bagnato sui capelli delle loro modelle? Sicuramente Alexander Wang e Alberta Ferretti. In entrambi i casi, anche se in particolar modo il primo, i capelli lunghi delle ragazze che sfilavano erano rigorosamente lucidi, con ciocche divise una dalle altre.

    Sembra proprio essere un eccesso derivante da un’altra tendenza: l’effetto naturale. Portare i capelli lunghi e sciolti, che cadono semplicemente sulle spalle, sembra essere un’idea che non lascia il passo a qualche altra tendenza più forte. Non mancano di certo le star del mondo dello spettacolo e della musica, che l’hanno già sfoggiato in diverse occasioni, basta guardare Shakira e Christina Aguilera.

    Non esiste un colore che stia bene e uno che invece non sia adatto: sicuramente sui capelli chiari è più visibile rispetto al colore nero, che però risulta sicuramente più sofisticato. Insomma, sembra essere accessibile davvero a tutte le donne che abbiano intenzione di cambiare un po’. Sta bene sui capelli lunghi, ma anche con un taglio di capelli corto, renderà al meglio, magari partendo con un taglio tutto indietro senza riga nel mezzo.

    Quali sono i prodotti per ricreare l’effetto a casa propria? L’effetto bagnato è anche molto di moda solo sulla radice, per evidenziare poi il capello sano delle punte. Per avere questo effetto applicate ad esempio del Moroccanoil Treatment e crema idratante, il tutto su capelli umidi, che dovrete poi lisciare. Per creare l’effetto ciocca divisa, potete aiutarvi con le mani e con del gel, e perché no, un tocco glitter, che fa rivivere un po’ gli anni ’80. Tutto l’effetto potrebbe essere ancora più accentuato con i capelli bicolor: sono una delle tendenze della prossima estate, e il risultato di una delle tecniche più di moda, lo Shatush. In cosa consistono? La radice di un colore più scuro, che diventa sempre più chiaro andando verso le punte. In questo modo, l’effetto bagnato con il gel sarebbe ancora più evidente e netto: adatto a chi non ha paura di sfoggiare uno stile originale.