Come avere delle labbra da baciare curate e seducenti

da , il

    Come avere delle labbra da baciare curate e seducenti

    Ammettiamolo. Siamo tutte o quasi ossessionate dall’idea di avere almeno per una volta delle labbra da baciare curate e seducenti al primo tentativo, proprio come si vedono spesso nelle campagne pubblicitarie di rossetti e gloss. Modelle dalle labbra lucide che sfoggiano una bocca che ha la potenza di catturare l’attenzione in qualsiasi occasione. Molte di noi però purtroppo non hanno delle labbra perfettamente naturali per questo si affidano a cosmetici professionali che promettono durata e risultati evidenti. Il piccolo segreto che però appartiene alle protagoniste di pubblicità, riviste e passerelle sta nell’effettuare regolarmente dei passaggi che permetteranno anche a voi di avere delle labbra da baciare di cui esserne orgogliose.

    1. Esfoliare – Mentre la maggior parte delle donne usa un qualsiasi tipo di prodotto esfoliante per il viso e il corpo, per le labbra non si può fare lo stesso. Investite il vostro denaro in un buon prodotto scrub per le labbra garantendovi una cura quotidiana, eliminando l’eccesso di pelle secca. Quello di cui avete bisogno è di un peeling delicato e profumato. La prima regola è quindi applicare un esfoliante prima di iniziare a truccarsi.

    2. Idratare – Questo è probabilmente il passo più importante da tenere a mente se si vuole avere delle labbra glamour. E’ possibile applicare tanto gloss o tanto rossetto, ma se si hanno delle labbra secche o screpolate si parte già male. Le labbra tendono ad asciugare o addirittura a bruciare in estate sotto i raggi del sole, mentre i mesi invernali le rendono screpolate e squamose, quindi è importante scegliere il prodotto più adatto per ogni stagione. In particolare, per i mesi estivi provate un balsamo per le labbra o della crema idratante che contiene SPF, come il Neutrogena Norwegian Formula Lip Moisturizer with SPF 15.

    3. Applicare una base – Fornire una base alle vostre labbra prima di applicare il rossetto manterrà più compatto il colore evitando delle sgradevoli sbavature. Il vostro rossetto non durerà per sempre, ma applicando una cipria leggera o una piccola quantità di fondotinta, come il Max Factor Second Skin Foundation, il tono di colore avrà un aspetto più vivace, anche dopo un paio di ore.

    4. Matita labbra – Dopo averle curate, idratate e protette passate agli strumenti make up. Una bella matita labbra potrebbe divenire la vostra migliore amica. Anche se le avete già spesse una matita labbra potrebbe farle sembrare ancora più piene (anche se vi consigliamo di usare un tono di colore chiaro per non creare un effetto troppo drammatico). Il colore giusto di rossetto dipende dalla nuance naturale delle labbra e anche dal tono della pelle. La matita labbra deve essere generalmente di una tonalità più scura del vostro colore naturale. Utilizzate una matita per delineare la forma delle labbra e fondete il colore verso l’interno con un pennello non lasciando il tratto evidente. Ad esempio della L’Oreal Paris Color Lip Liner vi potete fidare in quanto non sporca e non sbiadisce velocemente.

    5. Colore delle labbra – Il tocco finale è naturalmente rappresentato dall’applicazione del rossetto. Prima di riuscire a trovare la tonalità giusta per le vostre labbra in base anche al vostro abbigliamento o alla vostra personalità, che amiate catturare l’attenzione o preferiate il look acqua e sapone, vi servirà certamente un po di pratica. Se non siete sicure della scelta applicate un po di colore al centro delle labbra per vederne l’effetto e se vi piace rifinite con un pennello. Tale sistema riduce al minimo la possibilità di sbavature. Puntate infine a prodotti dalla qualità ottima. Non ha senso comprarne uno scadente ma economico se poi dopo meno di una ora il tono è spento e la formula inizia a colare. Il Max Factor Lipfinity a prova di bacio è una scelta eccellente se si desidera un rossetto che duri tutto il giorno.