Come curare i capelli ricci e crespi

da , il

    Come curare i capelli ricci e crespi

    Sexy e ribelli, i capelli ricci accendono da sempre la fantasia di uomini e donne. Eppure, tranne qualche raro e fortunato caso, anche la chioma boccolosa richiede particolare cura e attenzione, non solo in fatto di acconciatura ma anche per scongiurare il pericolo capelli crespi.

    Tendenza frequente e spesso associata alla secchezza, i capelli ricci e crespi possono essere domati con alcuni pratici accorgimenti. Si parte naturalmente con il lavaggio, mai troppo frequente ma piuttosto da attestare intorno alle 3 volte alla settimana. Infatti, lo stress dello shampoo rende il capello fragile e sensibile, ostacolando la fondamentale azione regolatoria del sebo. Naturalmente anche per i ricci esiste lo shampoo più adatto. Generalmente è preferibile optare per quello a base di semi di lino, in virtù delle sue sostanze oleose. Per prolungare l’effetto lucentezza si possono usare balsami appositi (anche senza risciacquo), preferibilmente a base di aloe vera che esercita un’azione protettiva e nutriente.

    Senza dimenticare l’applicazione periodica di maschere per capelli ricci, occorre, inoltre, concentrarsi sullo styling. Innanzitutto bisogna evitare di pettinare i capelli da asciutti, ma piuttosto scogliere i nodi appena dopo il lavaggio con un pettine a denti larghi o semplicemente con le mani. Successivamente sarà il momento di applicare una schiuma o una crema disciplinanti prima dell’asciugatura. Usando il gel i ricci si fissano in maniera più duratura, mentre con le mousse si mantiene la morbidezza del capello con una minore tenuta. L’asciugatura va fatta preferibilmente a testa in su ma con un diffusore per potenziare il volume ed evitare il diretto contatto con il calore. Uno spray potrebbe limitare ulteriormente l’effetto crespo, ma solo a capelli asciutti.

    Ulteriore raccomandazione per capelli ricci e setosi risiede nella scelta del giusto taglio. Numerose sono le tendenze degli hair stylist, ma sono particolamente raccomandate le ampie scalature che puntino sul volume.