Come mettere le ciglia finte [FOTO]

da , il

    Come mettere le ciglia finte [FOTO]

    Volete per una volta provare l’ebbrezza di indossare delle splendide ciglia finte per sedurre con uno sguardo magnetico ed irresistibile? Se non avete mai provato in vita vostra e non sapete da che parte cominciare, seguite questa semplice miniguida che vi mostrerà nel dettaglio come mettere le ciglia finte ed avere due occhi da paura!

    Innanzitutto le ciglia finte che si possono reperire in commercio sono fondamentalmente di tre tipi: sintetiche, di pelo animale (solitamente di visone) oppure di capelli veri e le potete trovare a ciuffetti oppure intere (legate tra loro da una striscia sottile di plastica).

    CIGLIA A CIUFFETTI:

    Si tratta di veri e propri ciuffi di ciglia più o meno voluminosi, disponibili in colorazioni che vanno dal marrone al nero e in quattro dimensioni differenti: mini, short, medium e long.

    Applicazione:

    Il segreto per un ottimo risultato prevede l’applicazione dei ciuffetti tra le vostre ciglia vere a riempire le ciglia mancanti. E’ opportuno apporle una volta terminata la fase di trucco degli occhi (anche dopo il mascara).

    Si parte sempre dall’angolo esterno dell’occhio, seguendo l’inclinazione naturale delle vostre ciglia e ponendo i ciuffetti ad egual distanza tra loro, così che si mimetizzino tra quelle vere.

    Per ottenere un effetto infoltente, applicate 4-5 ciuffetti, riempiendo i buchi e concentrandovi soprattutto sull’angolo esterno dell’occhio. L’effetto deve essere uniforme quindi attenzione a non creare disequilibri.

    Durata:

    La durata in realtà dipende dal tipo di colla che deciderete di utilizzare. Ce ne sono di due tipi: giornaliera o semi permanente. La prima si utilizza per un’applicazione casuale e si rimuove facilmente anche solo struccando gli occhi; quella semi permanente invece dura circa 15/20 giorni e si utilizza se si intende mantenere il risultato a lungo.

    Solitamente le migliori sono a base di lattice, bianco o nero, da preferire a quelle di lunga tenuta che con l’andare del tempo indeboliscono le vostre vere ciglia e tendono anche a lasciare tracce difficilmente rimovibili.

    CIGLIA INTERE:

    Avete presente quelle scatolette contenenti le arcate ciliari intere? Ecco stiamo parlando proprio di quelle: sono una fila di ciglia finte unite tra loro da un piccolo supporto di plastica o silicone. Sono le più diffuse e disponibili in commercio in una varietà infinita di colori, forme e lunghezze.

    Ce n’è davvero per tutti i gusti e per tutti i tipi di make up, da quello adatto ad un party di Carnevale, a quello ideale per una serata lussuosa.

    Applicazione:

    Applicate un filo di colla sul bordino di plastica che tiene insieme le ciglia e passate al posizionamento sulla rima palpebrale superiore. Mi raccomando, fate attenzione alla lunghezza della striscia prima di applicarla: avvicinatela dapprima all’occhio e se necessario tagliatene la parte in eccesso.

    Dopo averle posizionate con cura, potrete anche decidere di modificare la lunghezza delle ciglia, accorciandole in base al vostro gusto utilizzando una forbicina a punta piatta.

    E sulle ciglia inferiori?

    Non tutte amano applicare ciglia finte anche nella parte inferiore dell’occhio ma non è di certo impossibile. Dovrete fare attenzione ad applicare quelle create appositamente per quella zona: cambieranno ovviamente di lunghezza ed inclinazione, che sarà rivolta verso il basso anziché verso l’alto.

    Tutto chiaro?

    Ora sapete proprio tutto su come applicare le ciglia finte!