Come tagliare i capelli senza pentirsi

da , il

    Scoprite con noi come tagliare i capelli senza pentirsi. Quando una donna decide di “darci un taglio”, infatti, non è quasi mai una scelta semplice e presa a cuor leggero, specialmente nel caso in cui si tratti di operare sul proprio aspetto un cambiamento radicale ed estremo. Scoprite come tagliare i capelli senza rimorsi, seguendo preziosi semplici step che vi faranno apprezzare il vostro nuovo look senza guardarvi troppo indietro!

    1- La scelta del taglio giusto

    Scegliere quale sia il taglio giusto è indubbiamente il passaggio più complesso ma è anche quello fondamentale, da cui dipende l’esito del nostro cambiamento. Per evitare di avere rimorsi e pentirsi è bene fare una scelta ragionata e pragmatica. – Questo taglio così glamour si addice al mio stile di vita? La sua manutenzione combacia con i miei “tempi tecnici”? – sono queste alcune delle domande che bisogna porsi prima di recarsi dal parrucchiere di fiducia.

    2- Approdare al corto step by step

    Se si decide di passare dai capelli lunghi a quelli corti è bene non strafare e preferire, piuttosto di ricorrere al taglio netto, di avanzare per gradi, testando sulla propria testa dei tagli medi, tra i tagli di capelli più di tendenza per il 2015, sino poi ad arrivare alla lunghezza che ci eravamo prefissate. In questo modo il cambiamento sarà meno traumatico!

    3- Documentarsi

    Documentatevi sulle riviste di moda più prestigiose o sui vostri siti web preferiti per trovare il taglio che vorreste far riprodurre su di voi dal vostro parrucchiere. E’ meglio ricorrere al potere delle immagini piuttosto che tentare di spiegarsi a parole, si evitano molti fraintendimenti. Cercate di districarvi tra la marea di hairstyle che vedrete in giro selezionando esclusivamente quelli che sembrano adattarsi alla vostra tipologia di capello e al vostro stile, tenendo a mente che esistono tagli di capelli per ogni età.

    4- Coccolate i vostri nuovi capelli

    A taglio ultimato c’è sempre il rischio di pensare che quando andrete ad occuparvi da sole della messa in piega il risultato non sarà identico a quello ottenuto dal parrucchiere. Niente paura: armatevi di pazienza e scegliete dei prodotti per la haircare che possano valorizzare al meglio le potenzialità del vostro nuovo taglio, come prodotti disciplinanti e per lo styling.

    5- A mali estremi: sono solo capelli!

    Se il vostro nuovo look proprio non vi convince o se non riuscite ad affrontare con serenità estrema il cambiamento pensate questo: sono solo capelli e in brevissimo tempo ricresceranno! La parte più divertente del mondo della bellezza è proprio quella di giocare con l’immagine e di sperimentare. Che gusto c’è a non provarci neppure?