Come truccarsi da Pin-Up

da , il

    Come truccarsi da Pin-Up

    La sensuale ragazza Pin-Up si trucca con eyeliner nero, ciglia finta e abbondante rossetto rosso sulle labbra, proprio come dimostrano le star Christina Aguilera e Katy Perry sul recente red carpet dei Grammy Awards 2011. Prendendo in prestito dal look retrò degli anni anni ’30-’40 il make up sensuale, le due cantanti lo reinterpretano in maniera semplice proprio per essere portato con disinvolutra e in più occasioni. Gli anni ’30 e ’40 sono gli anni in cui la donna Pin – Up è considerata sexy e sicura di sè; è una donna che non ha paura di brillare e di attirare l’attenzione, con un trucco che di giorno si accende con blush perlato, occhi colorati da ombretto smokey e sopracciglia molto arcuate, potenziate da un mascara volumizzante, mentre gli zigomi sono satinati con una texture che distende le imperfezioni cutanee; la sera invece le labbra divengono rosso sangue e l’ombretto è sostituito da polvere rosa o bronzo, per un effetto complessivamente extra brillante.

    Se si vuole imparare a catturare l’attenzione con uno sguardo intenso e d’effetto, è d’obbligo allora sapere creare un make up da Pin-Up prendendo spunto perchè no proprio dalle tante celebrità che adottano questo look seducente in molte cerimonie importanti.

    Pin up make up Katy Perry

    La prima cosa da fare è pulire ed esfoliare la pelle in modo da eliminare ogni traccia di impurità, dalle celleule morte al sebo in eccesso. In questo modo la pella apparirà già più in salute. Dopo ogni esfoliazione applicare una buona dose di creama idratante per far si che la pelle del viso sia anche morbida e idratata. Passate poi alla base di fondotinta, ricordandovi di investire soldi e tempo in questo tipo di prodotto in quanto l’uso è sicuramente giornaliero e deve assicurarvi una buona durata e non darvi reazioni allergiche proprio su una delle parti tra le più sensibili. Consiglio quindi di provare i fondotinta minerali proprio per la loro testata sicurezza per quanto riguarda il composto. Fatto ciò applicate il blush per dare alla pelle un effetto opaco, simile alla porcellana. Il passo successivo riguarda il trucco occhi: ombretto e eyeliner. Se non siete fan dell’ombretto, per poca praticità o per altri motivi, potete tranquillamente utilizzare solo l’eyeliner. Per la nuance scegliete un ombretto color vaniglia o sui toni chiari e poi ombretto dal colore più scuro sull’esterno dell’occhio per aggiungere un tocco maggiore di profondità allo sguardo. L’eyeliner liquido serve a definire la forma degli occhi e a creare una linea morbida più spessa verso l’esterno. Se volete apportare delle modifiche personali al make up da Pin – Up, vi consiglio l’applicazione di ciglia finte e due passate di mascara nero. Per le imperfezioni ridefinite sempre con una matita nera o eyeliner. Infine applicate un tocco di blush all’altezza degli zigomi per farli risaltare, richiamando in questo modo anche l’attenzione sulle labbra colorate di uno splendente rossetto rosso o rosa.