DSquared2 potion, nuova edizione

da , il

    DSquared2 potion, nuova edizione

    La nuova edizione del profumo DSquared2 potion è caratterizzata da foglie di menta rosso, angelica, timo, petali di rosa, pepe nero in grani, genziana, cannella, legno di cashmere, patchouli, ambra, muschio. Altamente sensuale e ispirato alle fragranze tedesche dei primi anni 90, la nuova pozione DSquared2 è una creazione sensazionale, coinvolgente ed estremamente confortevole. A differenza dei precedenti prodotti olfattivi presenti nella collezione Supercollection 2011, DSquared2 potion non è il tipo di profumo che ci si potrebbe aspettare da questo tipo di marchio.

    Se si conosce il loro stile – in caso contrario potete prenderne visione dando una occhiata alla collezione Dsquared2 primavera estate 2012 – è possibile intravedere in che modo la fragranza DSquared2 potion se ne distanzia, rivisitando in qualche modo una delle creazioni maschili in assoluto più note, il primo Gucci pour homme. Le note legnose di cedro sono state addolcite con un tema orientale basato su note balsamiche come il benzoino e muschio. La nuova composizione, che non esisteva in Gucci, evoca con eleganza e modernità.

    Il profumo suggerisce le spezie orientali, prima dell’invenzione delle medicine industriali, vendute in bottiglie di plastica. DSquared2 potion è difatti una rappresentazione molto realistica di quello che era la pozione di una volta. C’è inoltre qualcosa di molto italiano all’interno di questo nuovo profumo, suggerendo le composizioni di Sambuca o Genziana, ma anche alcuni profumi di Guerlain di qualche tempo fa, o il recente Kokorico di Jean Paul Gaultier, ma nel DSquared2 potion è, in percentuale, più forte la presenza del patchouli.