Estée Lauder, nuovo volto con la testimonial Joan Smalls

da , il

    Estée Lauder, nuovo volto con la testimonial Joan Smalls

    Estée Lauder allarga il cerchio delle sue muse internazionali e promuove come testimonial della sua prossima stagione la giovane modella portoricana Joan Smalls. La prestigiosa casa di cosmesi americana, famosa in tutto il mondo per l’eccellenza e la qualità dei suoi prodotti, sicuramente in pole position tra le migliori marche di trucchi, aggiunge al suo mandato di bellezza quello etnico e globale. Le donne che Estée Lauder ama curare devono potersi rispecchiare in chi le rappresenta, non conoscono per questo motivo confini geografici, d’età e colori di pelle: si spazia dagli occhi a mandorla di Lui Wen, modella cinese recentemente entrata a far parte della scuderia Estée Lauder, ai colori caldi e sensuali della nuova prescelta Joan Smalls.

    Estée Lauder annuncia al mondo la sua nuova giovane testimonial, la modella portoricana Joan Smalls sarà la rappresentante per la nuova stagione. Appena 21 anni, Joan Smalls è un astro nascente della moda: apparsa a gennaio 2010 sulla passerella di Givenchy per la collezione autunno-inverno, ha collezionato un successo dietro l’altro tra Parigi, New York, Londra, Milano sfilando per Marc Jacobs, Derek Lam, Louis Vuitton e Prada.

    Secondo quanto affermato da Aerin Lauder, Vice Presidente e Direttore Creativo del marchio, il sorriso di Joan, il suo calore, la sua energia sono perfetti per rappresentare Estée Lauder nel mondo. Joan al momento dell’annuncio ha dichiarato – Amo il concetto di bellezza che Estée Lauder rappresenta, è una bellezza che parla universalmente, ad ogni gruppo etnico. Per me significa anche responsabilità ad esprimere un ruolo positivo. Voglio che le donne acquistino fiducia attraverso la mia immagine e scoprano la bellezza che possiedono.

    Joan si aggiunge alla lunga lista di volti noti che negli anni hanno rappresentato con il loro viso la bellezza Estée Lauder come: Hilary Rhoda, Carolyn Murphy, Elizabeth Hurley, Gwyneth Paltrow.