Estee Lauder: profumo Wild Elixir

da , il

    Estee Lauder: profumo Wild Elixir

    Uno dei generi più popolari tra le fragranze femminili sono quelli floreali, raccomandati soprattutto a chi è alla ricerca di sensazioni fresche e gradevoli da indossare per tutto il giorno. Quando l’essenza delle foglie si mischia alle note floreali, le composizioni raggiunte divengono vivaci e brillanti. Mentre il classico bouquet di fiori è solitamente più languido e sensuale, il nuovo profumo della Estee Lauder, Wild Elixir è l’ultimo di una selezione di profumi caratterizzati da una luminosa e pulita composizione data da caprifoglio, note di gardenia e gelsomino. Il profumiere Harry Fremont che ha creato Wild Elixir ha dichiarato riguardo la creazione della fragranza che è stato ispirato dalla durezza ‘croccante’ della foglia di violetta e mela verde per dare quella sensazione di ‘scossa’ alla composizione.

    La fragranza Wild Elixir si apre con note floreali che ricordano molto la rugiada, con quella patina scintillante che la contraddistingue. L’aroma si sviluppa poi in accordo con i fiori, dispiegandosi come strati di petali morbidi. Alla base vi è del semplice e soffice muschio bianco. A livello di prestazioni Wild Elixir è forte e puro, ma per nulla selvaggio. Non sarà certo memorabile, in quanto riprende appunto il tema floreale, ma il nuovo profumo della E.L. non vuole sfidare le aspettative della sua clientela, ma semplicemente avvolgere senza essere per nulla complesso, trovando una corrispondenza giovane e fresca sulla propria pelle. L’edizione limitata include inoltre note di mandarino, fresia, calendula, foglie di violetta, gardenia ed entrambe le due versioni sono disponibili in tutti i principali rivenditori del marchio Estee Lauder, che ha recentemente presentato la nuova fantastica collezione di Rossetti Pure Color.