Henné per capelli, colorante naturale

da , il

    Henné per capelli, colorante naturale

    L’henné per capelli, è un colorante naturale, utilizzato soprattutto in India e Nordafrica. Henné è il nome comune di un arbusto spinoso della famiglia delle Lythraceae; dalle sue foglie e rami essiccati si ottiene una polvere di colore verde. Oltre che per i capelli, l’henné viene impiegato anche per creare magnifici tatuaggi sulle mani.

    Perché preferirlo alle tinture chimiche

    Come già detto l’henné è un prodotto del tutto naturale, per cui non fa male ai capelli, alla cute e all’organismo. Inoltre è una tintura ecobio a tutti gli effetti, dunque non inquina. Per essere però sicure che sia henné al 100% ponete attenzione agli ingredienti indicati nell’INCI: qui dovrà essere riportata solo, ed esclusivamente, la voce lawsonia inermis. Questo per evitare di acquistare un prodotto che contenga altre sostenze chimiche tra cui i temuti picramati, e ce ne sono sul mercato di fuffe simili. I picramati sono responsabili di sfumature strane e non previste come verdognolo o blu, soprattutto se si è reduci da precedenti colorazioni chimiche, non del tutto scomparse dai capelli.

    L’henné non penetra all’interno dei capelli – come le tinture chimiche, specie se contenenti ammoniaca – ma si lega alla cheratina facendo divenire il fusto del capello più doppio e voluminoso. Questo maggior diametro dei capelli li rende più resistenti alle aggressioni esterne. Con L’henné si ottengono meravigliosicapelli rossi, ma anche castani e neri.

    Foto di: Shock2006